NOTIZIE BREVI DALLA VAL DI CORNIA DEL 28 MAGGIO

Molte notizie nelle brevi di oggi da tutta la Val di Cornia. Iniziamo con l’inaugurazione del Centro San Bernardino a Piombino; una Piazza a per Papa Woytila in Val di Cornia; il dibattito sulla scuola; i posti per il servizio civile; l’inaugurazione del consorzio di bonifica; la mini guida sulle chiese di Suvereto; il nuovo forum di Agenda 21; la fine del progetto di orientamento agli sport nelle scuole; il Sindaco di Piombino che va nei negozi ad ascoltare i cittadini; e le nuove centraline per misurare l’inquinamento.
News dalla Val di Cornia del 28 maggio 2005 (Leggi Tutto…)

PIOMBINO: INAUGURAZIONE CENTRO SAN BERNARDINO

Domenica 29 maggio inizierà a funzionare il centro di San Bernardino, alle spalle della chiesa di Montemazzano a Piombino.

Il programma dell’inaugurazione del centro prevede alle 10 la santa messa presieduta dal nostro vescovo Santucci e alle 11.30 la struttura sarà aperta al pubblico. Il pranzo comunitario è previsto alle 13.00 e alle 15.00, la grande corrida con balli, canti e giochi. Dopo il ringraziamento, si passerà a riassettare i locali. Chi vuol partecipare al pranzo e collaborare al servizio, è invitato a prenotare allo 0565/44.444. Se qualcuno si sente di prepararlo, è gradito anche qualche dolce da condividere.

_______________________________________


UNA PIAZZA DI PIOMBINO A PAPA WOYTILA

Una via, o una piazza della città da intitolare a Papa Giovanni Paolo II. Questo l’impegno affidato dal consiglio comunale alla giunta attraverso un ordine del giorno approvato a maggioranza dal consiglio comunale con i voti favorevoli di Ds, Margherita, Nuova Piombino, Sdi, Per la tua città, An; contrari Rifondazione, Verdi; astenuti i consiglieri Benifei e Fabiani dei Ds.

Fra le motivazioni per l’intitolazione a Papa Woytila di una strada o di una piazza all’altezza della sua personalità, «la sua forza spirituale», «le sue battaglie per la liberazione dei popoli oppressi», quelle «per il riconoscimento dei diritti civili», il suo «invito al dialogo»; e ancora, «l’umiltà con la quale ha chiesto scusa ad altri fratelli».

_______________________________________


PIOMBINO: DIBATTITO SULLA SCUOLA IN PIAZZA CAPPELLETTI

Sabato 28 alle 17,30 in piazza Cappelletti si discute di scuola e applicazione della riforma Moratti.

All’iniziativa pubblica organizzata dai Ds partecipano Paolo Benesperi (dipartimento nazionale Ds per istruzione, formazione e ricerca), l’assessore alla pubblica istruzione Anna Tempestini, Valerio Fabiani, segretario della sinistra giovanile. Coordina Raffaella Biagioli, responsabile scuola dell’Unione comunale Ds, conclude Andrea Ranieri, responsabile della direzione nazionale Ds per istruzione, formazione e ricerca.

_______________________________________


SERVIZIO CIVILE: 3 POSTI ALLA PUBBLICA ASSISTENZA RIOTORTO

Alla Pubblica assistenza di Riotorto sono disponibili tre posti per svolgere il servizio civile. L’offerta è valida per ragazzi e ragazze in età compresa tra i 18 e i 28 anni.

Il compenso è rappresentato da un rimborso mensile di 434 euro circa, al lordo della ritenuta. Le domande devono essere presentate entro il primo giugno. Per informazioni rivolgersi all’Informagiovani di Riotorto (mercoledì 16-18,30 e sabato 10-12,30, tel. 0565 252108) oppure visitare il sito www.anpas.it.

_______________________________________


INAUGURAZIONE CONSORZIO DI BONIFICA

Sabato 28 maggio 2005 a vent’anni dall’attivazione dell’ente, istituito con la legge 167 del 1985, il taglio del nastro per la nuova sede, in via degli Speziali a Campo alla Croce a Venturina.

Alle ore 10.45 la cerimonia per inaugurare il nuovo edificio. La nuova “casa” dei quindici dipendenti del Consorzio, otto tra amministrativi e tecnici, e sette operai, è un moderno capannone di seicento metri quadrati, disposti su due piani, di cui 200 mq al piano terra di officine. Un investimento di 670mila euro, coperto per circa 150mila euro con il ricavato dalla vendita della storica sede venturinese di via dei Molini, il resto con un mutuo quindicennale.

_______________________________________


LE CHIESE DI SUVERETO SPIEGATE DAI RAGAZZI

Non avevano mai studiato la storia dei primi cristiani in Val di Cornia, come San Cerbone e San Giusto e neppure quella delle chiese del loro paese. Questo il motivo per cui i ragazzi delle classi 3e° A e 3° B della scuola secondaria di primo grado “ Ludovico Muratori” hanno deciso di scrivere una guida semplice, che aiutasse a visitare meglio le due chiese più importanti del borgo. Così, dopo averne parlato con l’insegnante di religione, e dopo essersi messi tutti d’accordo- cosa a loro dire ben più complicata- , hanno iniziato a lavorare su un progetto ben preciso che regalasse ai turisti una guida ai monumenti religiosi.

«Le informazioni che abbiamo raccolto in parte nascono dalla nostra osservazione diretta – spiegano i ragazzi- e in parte provengono dalle guide precedentemente pubblicate su Suvereto di L.Giannecchini e V.Sguazzi “Suvereto, storia, arte, mito, poesia”. Voll-edizioni il Ghibellino
1972 e di G.Landolfi e M.Lombardi “Suvereto, guida ai beni storici e artistici” edizione Belforte,
1990. A queste abbiamo aggiunto notizie tratte dal sito internet della Diocesi di Massa Marittima e
Piombino, per quanto riguarda S.Gerbone e dal testo di Monsignore Ovidio Lari “Giusto e
Clemente”edizione Cantagalli, per le notizie su S. Giusto».

La presentazione ufficiale della “ Piccola guida” avverrà il giorno 30 maggio 2005 nel Museo di Arte Sacra di Suvereto dove gli studenti esporranno, con l’aiuto di diapositive, il loro lavoro,
a tutti quelli che saranno interessati. Hanno lavorato alla realizzazione della guida: Balestracci Mafia, Cecchetti Elena, Colletti Darlo, Giannini Daniele.

_______________________________________


VAL DI CORNIA: NUOVO FORUM DI AGENDA 21

Lunedì 6 Giugno 2005 alle ore 15,30 c/o il Castello di Piombino è convocato il FORUM Agenda 21 Locale della Val di Cornia, con i seguenti ordini del giorno:

Rendicontazione del FORUM Plenario di Agenda 21 della Provincia di Livorno;
Presentazione del progetto denominato VAS-VAS inerente la realizzazione del Piano di Azione Locale (modalità e tempistica); Riorganizzazione dei Gruppi di Lavoro (Città, acqua e paesaggio);
A tal proposito si prega ogni intervenuto ad aderire ad almeno uno dei gruppi di lavoro (per coloro i quali non potranno essere presenti, possono dare successivamente comunicazione alla Segreteria del Circondario il gruppo a cui intendono aderire tramite Fax, E-mail o per posta ordinaria;
Nomina dei responsabili dei tre gruppi di lavoro; Varie ed eventuali.

_______________________________________


CONCLUSO IL PROGETTO DI ORIENTAMENTO AGLI SPORT NELLE SCUOLE

Si è concluso con una manifestazione di due giorni, il 25 e il 26 maggio al campo di atletica, il progetto Orientamento e formazione allo sport, proposto dall’assessorato allo sport alle scuole elementari per promuovere la conoscenza e la pratica degli sport tra i bambini.

In questi due giorni oltre cinquecento bambini, dai 6 ai 10 anni, hanno preso parte a giochi e piccole gare insieme alle società sportive di scherma, calcio, basket, rugby, taekwon-do, karate, volley, tiro a segno, bocce, ginnastica.

“E’ stata una bella manifestazione che conclude un’esperienza educativa importante– dice l’assessore Massimo Giuliani –finalizzata a promuovere tutte le principali discipline in collaborazione con le associazioni sportive e a far vivere lo sport soprattutto come forma di aggregazione e di socializzazione. Le attività si sono svolte nelle scuole del primo circolo didattico ma, per il prossimo anno auspichiamo la partecipazione anche del secondo circolo. Anche a Riotorto, dove si era verificato lo spiacevole incidente del bambino ferito durante l’ora di educazione motoria, le attività sono riprese normalmente dopo poco tempo e si sono concluse, come negli altri plessi, con queste due belle manifestazioni.”

Il progetto, che si caratterizza quindi come progetto educativo e culturale prima ancora che sportivo, sarà riproposto anche per il prossimo anno scolastico a tutte le scuole elementari dei due circoli didattici.

_______________________________________

PIOMBINO: SINDACO E GIUNTA IN STRADA PER ASCOLTARE I CITTADINI

Nelle prossime settimane il sindaco e gli assessori, accompagnati dai presidenti delle quattro circoscrizioni, usciranno dal palazzo comunale per visitare i quartieri di Piombino, parlare con i commercianti, ascoltare da vicino i problemi della città. Una campagna di ascolto a tutto tondo rivolta ai cittadini per toccare con mano i diversi problemi di ogni singola zona.

A partire da lunedì prossimo, quindi, sono in programma diverse uscite, che coinvolgeranno di volta in volta i presidenti di circoscrizione di pertinenza e che si svolgeranno il pomeriggio dalle 17,30 in poi. La prima zona ad essere visitata sarà il Cotone, lunedì 30 maggio insieme al presidente della circoscrizione Porta a Terra Desco. Venerdì 3 giugno, invece, sarà la volta del centro città, con la parte storica, corso Italia, via Lombroso e vie adiacenti. Lunedì 6 giugno la zona del Chiassatello, viale Regina Margherita, stazione. Venerdì 10 giugno zona dei Portici e piazza della Costituzione. Il 13 giugno Salivoli, il 17 zona Desco-Perticale. Lunedì 20 Riotorto e venerdì 24 Fiorentina-Populonia.

_______________________________________

MONITORAGGIO DELL’ARIA PIÙ COMPLETO CON LE NUOVE CENTRALINE

Due nuove centraline per la rilevazione degli Ipa sono state installate in questi giorni a Salivoli e in via Ferrer. L’iniziativa era stata annunciata da tempo dall’assessore all’ambiente Luciano Francardi per aggiungere ulteriori strumenti di monitoraggio sulla qualità dell’aria alla centralina già esistente del Cotone.

«La scelta delle due collocazioni è stata fatta, a seguito di uno studio dell’Arpat e dell’Asl, in base al numero di persone esposte in quelle zone e in base alla prevalenza dei venti – spiega Francardi –Il nostro obiettivo è quello di documentare nella maniera più completa possibile la situazione relativa alla qualità dell’aria nella zona centrale, vicina all’insediamento industriale, e nell’area più periferica. Naturalmente i dati di queste due centraline verranno trattati e diffusi separatamente rispetto a quelli del Cotone – continua l’assessore – senza fare medie complessive, in modo da avere una visione distinta sulla situazione ambientale delle aree monitorate».

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 28.5.2005. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 13 giorni, 5 ore, 58 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it