NOTIZIE BREVI DALLA VAL DI CORNIA DEL 3 MAGGIO

Nelle brevi di oggi parliamo dello spettacolo con Giovannino Perdigiorno al Concordi di Campiglia Marittima; della Nazionale calcio preti che disputerà una partita per beneficienza con la nazionale calcio procuratori; del bando per il contributo agli affitti anche nel comune di San Vincenzo; dello sportello tasse che opererà presso l’URP di Piombino tutti i mercoledì e per concludere dell’iniziativa delle scuole di San Vincenzo con tema la Resistenza.

News del 3 maggio 2005 (Leggi Tutto…)

CAMPIGLIA: GIOVANNINO PERDIGIORNO AL CONCORDI

Chiude la stagione del Teatro Ragazzi di Campiglia al Concordi lo spettacolo “Le avventure di Giovannino Perdigiorno” messo in scena da Kallima Teatro e Teatro dell’Aglio. Appuntamento mercoledì 4 maggio in due repliche, la prima alle 10.30 e la seconda alle 14.30.

La proposta è rivolta ai ragazzi delle scuole elementari, quarta e quinta e alla prima media. L’opera è un libero adattamento delle “Favole al telefono” di Gianni Rodari, pieno dei luoghi immaginari presenti nella fantasia universale. Questa produzione rappresenta il debutto dell’associazione Kallima nel campo del teatro, in particolare per ragazzi, infatti è la prima volta che l’associzione si cimenta nella produzione e nell’allestimento di un vero e proprio spettacolo teatrale, dalla scrittura del copione alla rappresentazione. L’elaborazione drammaturgica è di Kim Amelotti e di Gianluca Orlandini.

In scena saranno Kim Amelotti ed Elena Pazzaglia, la regia è di Gianluca Orlandini e gli arrangiamenti musicali sono di Roberta Gori. Tutti nomi che non sono nuovi alle esperienze teatrali e di palcoscenico ma che per la prima volta lavorano partendo da un progetto nato dalla volontà di Kallima, associazione di Suvereto, di ampliare i propri orizzonti aprendosi allo spettacolo teatrale rivolto ai ragazzi.
L’adattamento teatrale che Amelotti e Orlandini hanno scelto per la rappresentazione prende spunto da varie storie delle Favole al telefono, costruendo un percorso di avventure per due personaggi, Giovannino Perdigiorno e Alice Cascherina. Con Giovannino il viaggio acquista un valore in sé diventando simbolo di crescita, di conoscenza e di speranza, il prodotto di una curiositas che contiene l’energia del progresso e del cambiamento. Per alcuni aspetti lo spettacolo può definirsi pacifista, infatti propone con lo straordinario mondo di Rodari una “guerra delle campane” in cui la guerra finisce perché i cannoni costruiti con la fusione delle campane, invece di sparare fanno din don dan.
L’ingresso unico di 4 euro. Informazioni e biglietteria al Teatro dei Concordi 0565.837028

_____________________________________


LA NAZIONALE CALCIO PRETI A FOGGIA PER BENEFICIENZA

L’Associazione culturale Cinque Continenti in collaborazione con
l’Associazione Nazionale Calcio Preti organizza in occasione della partita di
calcio a scopo benefico a San Severo(FG) il giorno 16.05.2005 contro la
Nazionale Italiana Calcio Procuratori guidata per l’occasione dal
tecnico boemo Zdenek Zeman una due giorni.

Programma della due giorni:
-Partenza alle ore 13.00 del 15.05.2005 da S.Vincenzo con il pulmann.
Arrivo alle ore 16.00 a Palestrina in occasione dell’ordinazione
episcopale di Monsignor Sigalini, assistente spirituale della nazionale preti,
presieduta da Sua Eminenza monsignor Camillo Ruini.
Al termine della
celebrazione rinfresco e partenza da Palestrina per S.Giovanni Rotondo e
arrivo in nottata. Il giorno 16.05.2005 santa Messa sulla tomba di
Padre Pio alle ore 9.15 e dopo il pranzo e la sosta prevista per circa 3
ore lì al santuario di San Giovanni Rotondo partenza per San Severo dove
sarà disputata la partita.
In serata al termine della parita rientro a San Vincenzo.
Per chi volesse partecipare il costo della due giorni è di 100 euro
compreso il biglietto della partita. Per maggiori informazioni telefonare
al 348.3807404.

_____________________________________

BANDO PER IL CONTRIBUTO AGLI AFFITTI ANCHE A SAN VINCENZO

Aperto fino al 20 maggio il bando per la concessione dei contributi affitto. Il comune integrerà con risorse proprie il contributo per poter erogare il contributo a tutti gli aventi diritto.

Un aiuto del Comune alle famiglie che abitano in affitto, con un reddito basso. E’ infatti aperto il bando per la richiesta di un contributo affitto che il Comune concede per integrare il pagamento dell’affitto. Il bando finanziato con risorse dello Stato, quest’anno ha subito una pesante riduzione del finanziamento: il Comune di San Vincenzo ha dunque deciso di sopperire con risorse proprie a questa riduzione, dando il contributo a tutti coloro che ne avranno diritto. Coloro che potranno godere dell’aiuto del Comune saranno divisi in due fasce: la fascia A, quella più disagiata alla quale è destinato il 90% delle risorse del bando, e la fascia B alla quale è destinato il rimanente 10%.

Le domande devono essere presentate entro il 20 maggio esclusivamente all’Ufficio Protocollo del Comune, compilando l’apposito modulo prestampato in distribuzione presso le seguenti sedi: Ufficio Sicurezza Sociale e Ufficio Relazioni con il Pubblico presso il Comune, Ufficio Assistente Sociale – Distretto San Vincenzo, Spi-CGIL, CISL, CNA di San Vincenzo, UIL Piombino, CAF-Coldiretti Venturina e scaricabile dal sito internet del Comune www.comune.sanvincenzo.li.it. Presso le medesime sedi è anche disponibile il bando per la consultazione.

La cifra messa a disposizione dal Comune non è ad oggi certa: solo in autunno, sulla base delle domande pervenute e del fabbisogno, conosceremo la cifra esatta.

_____________________________________

PIOMBINO: SPORTELLO TASSE PRESSO L’URP COMUNALE

Anche quest’anno, presso l’Urp di Piombino, sarà aperto uno sportello dell’Agenzia delle Entrate per l’assistenza al contribuente.

Informazioni, consulenze e trasmissione della dichiarazione dei redditi, ma anche chiarimenti su cartelle, avvisi bonari ed altre pratiche di competenza dell’Agenzia delle Entrate: anche quest’anno i piombinesi potranno contare su un servizio gratuito di assistenza al contribuente attivato presso l’Ufficio relazioni con il pubblico. Il Comune e l’Agenzia delle Entrate, visti gli ottimi risultati ottenuti nel 2004, hanno infatti stipulato un nuovo accordo, che prevede la presenza di un Funzionario dell’Agenzia presso l’Urp ogni mercoledì dal 4 maggio al 29 giugno, dalle ore 12 alle 13.

_____________________________________


SAN VINCENZO: INIZIATIVE DELLE SCUOLE SULLA RESISTENZA

Arriva a conclusione di un percorso che si è svolto durante il mese di aprile, l’iniziativa di giovedì 5 maggio alle ore 9.30 in Sala del Consiglio a San Vincenzo. Il futuro della memoria è il titolo della giornata, interamente dedicata ai lavori dei ragazzi sull’argomento della memoria e della resistenza a 60 anni dalla liberazione italiana.

Per tutto il mese di aprile, i ragazzi delle terze medie di San Vincenzo hanno, infatti, svolto incontri in classe ed elaborato dei temi; alcuni di questi temi saranno letti nella mattinata del 5 maggio, mentre tutti gli altri verranno esposti nella Sala del Consiglio, insieme alla mostra di documenti e foto della resistenza locale allestita dal 25 aprile.

Un lavoro importante e significativo, grazie al quale ripercorrendo gli eventi di 60 anni fa, i ragazzi hanno potuto incontrare la memoria di quegli anni, anche attraverso le testimonianze documentarie, o dirette, come quella di Don Ivon Martelli, il prete sanvincenzino protagonista della resistenza locale, del quale durante la mattinata sarà ascoltata una registrazione audio, o le ricostruzioni dello storico locale Lorenzo Binetinesi, presente tra i relatori. Oltre all’intervento del Sindaco, il dibattito previsto vedrà la partecipazione di Ilvio Milani presidente dell’ANPI locale e sarà chiuso dall’assessore provinciale all’Istruzione e Vicepresidente della Provincia Monica Giuntini.
Al termine della manifestazione, prevista per le ore 13 agli studenti delle classi coinvolte nell’iniziativa sarà consegnato un buono per l’acquisto di libri.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 3.5.2005. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 12 giorni, 1 ora, 38 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it