RINNOVO DELLE CARICHE PER LA CONFESERCENTI

Un mese di maggio fitto di assemblee elettive per la Confesercenti del Tirreno. Dopo quattro anni di regolare mandato, sono infatti in scadenza i consigli di Venturina, San Vincenzo e Piombino e quello zonale che raggruppa l’attività di tutta la Val di Cornia e dell’Isola d’Elba.
Nei giorni scorsi i soci interessati a candidarsi hanno fatto pervenire le proprie richieste negli uffici della Confesercenti, dove si stanno ultimando delle le operazioni di preparazione al voto.

I primi ad andare alle urne saranno così gli associati di Venturina, che il 4 maggio avranno modo di votare nella sede della Confesercenti dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18. Alle 21 è indetta l’assemblea elettiva con lo spoglio finale da cui scaturirà il nuovo consiglio degli eletti.
Il 5 maggio toccherà a Piombino (9-18 orario continuato e 21-23), anche in questo caso tutte le operazioni si svolgeranno nella sede del Poggetto, dalle 21 verranno illustrati gli obiettivi di lavoro per i prossimi 4 anni e verrà insediato il nuovo consiglio. A San Vincenzo urna aperte il 10 maggio presso il ristorante Stella Marina (9-13 e 15-18), ma si potrà continuare a votare anche alle 21, prima dell’assemblea finale.

L’11 maggio vedrà la luce l’Assohotel, l’associazione di categoria che riunisce gli albergatori, i gestori delle case vacanze e gli affittacamare, ovvero circa cento associati con attività sparse sul nostro territorio che dalle 15,30 si daranno appuntamento nella sede piombinese di Confesercenti per eleggere i propri rappresentanti.
Il 12 sarà invece la volta del Fiept, l’associazione che unisce i ristoratori e i proprietari di pizzerie, pub e bar. In questo caso sono circa 220 le attività rappresentate, che voteranno per il loro consiglio sempre a partire dalle 15,30.

Il 18 maggio tutti gli eletti nei consigli delle varie categorie e nei dipartimenti comunali avranno l’incarico di rinnovare i vertici della Confesercenti del Tirreno. I lavori dell’assemblea avranno inizio alle 14,30 all’hotel Centrale e proseguiranno per l’intera giornata, con il bilancio sull’attività svolta e la definizione delle strategie per il futuro.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 30.4.2005. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 17 giorni, 1 ora, 30 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it