BAZARETRUSCO.IT ALLE CELEBRAZIONI PER IL PAPA

Anche BazarEtrusco.it ha voluto dar onore alla morte di Giovanni Paolo II andando a Roma nei giorni precedenti al funerale di venerdì 8 aprile. Siamo partiti mercoledì 6 aprile e già alle sette del mattino erano migliaia le persone nelle vie limitrofe al Vaticano in fila per dare l’estremo saluto a questo Papa. Mercoledì infatti, è stato il giorno in cui le file per accedere dentro la basilica sono state più lunghe, con punte, verificate anche da noi che eravamo insieme ai fedeli, anche di 16-17 ore.


I fedeli in attesa verso Piazza San Pietro

Ha molto impressionato la compostezza di così tante persone che hanno atteso un così lungo tempo per guardare il Papa soli 10-20 secondi, e la delusione della rinuncia di chi, la metà di tutti i pellegrini venuti a Roma, e dovuto tornare a casa senza poter esaudire il suo desiderio. All’inizio c’erano anche giovani coppie con il passeggino, anziani anche in precario stato di salute, ma più le ore passavano più la calca all’interno delle transenne aumentava, costringendo molte persone a lasciare la fila.

Leggi tutto…


Grande impegno e un pizzico di fortuna hanno caratterizzato il lavoro della Protezione civile, che ha fornito milioni di bottigliette di acqua, ed è intervenuta quando le persone (molte anche giovani) si sono sentite male. Coadiuvate dalle forze dell’ordine hanno cercato di tamponare una situazione che era di continua emergenza, e che solo la pazienza e la calma dei pellegrini non hanno fatto sfociare in situazioni ben più gravi. Comunque più le ore passavano e più la pressione saliva. Più ci si avvicinava al Vaticano e più la fila si comprimeva, e le persone che si sentivano male o che volevano andare al bagno, avevano difficoltà sia ad uscire, sia a rientrare dentro le transenne.

Alle porte del colonnato la situazione stava diventando incandescente. Fortunatamente l’accesso al “serpentone” di transenne dentro piazza San Pietro ha stemperato e rasserenato gli animi, e anche se erano ancora due le ore che ci separavano dall’estremo saluto al Papa, i fedeli si sono tranquillizzati.
Come dicevamo all’inizio per giungere davanti al pontefice abbiamo impiegato 17 ore, ma come tutti quelli che erano presenti dentro la basilica abbiamo percepito la grandezza di un uomo, forse di un santo, e nel nostro piccolo, di aver vissuto un importante momento della storia moderna.

Le immagini di questa giornata, tutte inedite, le potete vedere premendo sul link sottostante.

GUARDA
LE FOTO DEL PELLEGRINAGGIO AL VATICANO

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.4.2005. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 14 giorni, 8 ore, 2 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it