PIOMBINO: TORNA LA CULTURA CON FAHRENHEIT 451

Per il terzo anno consecutivo, l’assessorato alla cultura del comune, in collaborazione con il liceo statale “G. Carducci” di Piombino organizza “Fahrenheit 451”, il ciclo di incontri e di iniziative finalizzati a promuovere la cultura scientifica nelle sue diverse intersezioni con le altre discipline. Per un mese, dal 21 marzo al 21 aprile, si avvicenderanno conferenze, proiezioni di film, recitazioni di poesie che si svolgeranno in sedi diverse, biblioteca comunale, castello, centro Pegaso, auditorium del Phalesia. Il tema specifico di questo anno: la follia.

Il primo appuntamento è quindi con il cinema. Lunedì 21 marzo, alle ore 21,00 nella sala della biblioteca civica Falesiana sarà proiettato il film “Spider” di David Cronenberg, presentazione di Fabio Canessa. Un film del 2002, tratto da un racconto di Mc Grath dove si può ritrovare il tema principe dell’ universo cronemberghiano: il viaggio di un individuo all’interno della sua follia.

“L’abilità di esistere: lo sguardo della follia” è il titolo della conferenza che si svolgerà invece giovedì 31 marzo alle ore 16,00 nell’auditorium dell’ hotel Phalesia, che vedrà come relatori il filosofo Remo Bodei, docente di storia della filosofia all’università di Pisa, e il prof. Mario Guazzelli, psichiatra.

“La follia dello sguardo” sarà invece l’argomento della terza conferenza, prevista il 20 aprile alle ore 15,00 al Pegaso, con la partecipazione del prof. Alfonso Maurizio Iacono, docente di storia della filosofia politica a Pisa.

Dedicato alla poesia l’ultimo appuntamento, previsto per giovedì 21 aprile alle ore 21,00 al castello di Piombino. I versi di Dino Campana, versi notturni e orfici, saranno recitati da Fabio Carraresi con l’accompagnamento musicale di Alessandro Lucherini al piano e da Vincenzo Doni alla fisarmonica. La presentazione dell’iniziativa sarà a cura di Lorenza Boninu.

Per informazioni sul programma è possibile contattare il servizio promozione culturale del comune (tel. 0565- 63304) e la biblioteca civica Falesiana (tel. 0565- 226110).

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 18.3.2005. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 23 giorni, 9 ore, 25 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it