NOTIZIE BREVI DALLA VAL DI CORNIA

Nelle notizie brevi di oggi segnaliamo gli appuntamenti delle assemblee pubbliche per la definizione del bilancio previsionale a Suvereto e San Vincenzo; la presentazione del libro «Quel primo maggio» scritto a due mani da Benedettini e Nannini; e per concludere tutti gli appuntamenti a Campiglia e Venturina per la Kermesse «Castagneto a Tavola».
Leggi Tutto…

SUVERETO: CALENDARIO DELLE INIZIATIVE PER IL BILANCIO PREVISIONALE

La giunta ha dato l’avvio all’iter che porterà all’approvazione del Bilancio Previsionale 2005.
Il percorso prevede una serie di passaggi politici con i partiti della coalizione che sostiene la maggioranza di “Suvereto Democratico”, un’altra serie di incontri istituzionali (commissione bilancio, gruppi consiliari) e, al fine di garantire il contributo e le osservazioni dei cittadini, degli incontri pubblici.

Questi incontri avranno il seguente calendario:
– martedì 8 marzo, alle ore 16.00, in contro con le associazioni di categoria degli imprenditori (commercio, artigianato, agricoltura, piccola impresa).
– venerdì 11 marzo, doppio incontro con la cittadinanza: alle ore 18.00 a San Lorenzo, presso la ex-scuola elementare e alle ore 21.00 in Suvereto, nella Sala del Museo d’Arte Sacra San Giusto.
Un incontro con le organizzazioni sindacali, che ha registrato un consenso significativo sugli obiettivi e sulle scelte dell’aministrazione, ha già avuto luogo in sede di preparazione del bilancio che sarà portato alla discussione e all’approvazione nel Consiglio Comunale del 16 marzo.

_____________________________________


SAN VINCENZO: BILANCIO COMUNALE 2005, AL VIA LE ASSEMBLEE PUBBLICHE.

Il primo appuntamento pubblico è per mercoledì 23 febbraio alle ore 17 presso la Sala del Consiglio Comunale; il secondo è fissato per venerdì 25 alle ore 21 presso il Consiglio di Frazione di San Carlo.

Sono le due assemblee pubbliche che l’amministrazione comunale organizza per discutere di “Bilancio 2005: proposte e obiettivi”, prima di portare in approvazione entro la metà di marzo il principale atto del Comune. L’obiettivo è duplice: coinvolgere la cittadinanza nella discussione delle proposte contenute nel prossimo bilancio e spiegare le principali scelte e le priorità che l’amministrazione intende portare avanti.

_____________________________________


PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI BENEDETTINI E NANNINI

S’intitola “Quel primo maggio”, ed i suoi a autori sono Gianfranco Benedettini e Luciano Nannini, il libro che sarà presentato sabato 19 febbraio alle 15.30 nella saletta comunale di Venturina in Via della Fiera. Saranno presenti gli autori insieme al sindaco di Campiglia Silvia Velo e al direttore del settore Soci Unicoop Tirreno Tania Grillandini.

Attraverso quarantadue fotografie e cinque testimonianze dei diretti protagonisti, il libro ricorda un periodo importante della storia italiana più recente. “Quelle immagini, vero e proprio reportage moderno, furono scattate per esprimere solidarietà ai 53 concittadini, incarcerati ai Domenicani di Livorno- spiegano gli autori – erano rei di aver alzato barricate sulla Via Aurelia e di aver resistito alla forza pubblica, subito dopo aver appreso dell’attentato alla vita di Palmiro Togliatti, segretario del Pci, da parte dello studente Antonio Pallante. Era il 14 luglio 1948”. Nel 1949 si ebbero gli arresti che suscitarono un vasto movimento di solidarietà per le famiglie dei carcerati che coinvolse l’intera zona giacché, in carcere, erano finiti un po’ da tutte le parti. Furono rimessi in libertà il 15 giugno 1950 e quindi non fecero in tempo a partecipare al corteo del Primo Maggio, “quel primo maggio” appunto, ma lo videro e lo rivissero grazie alle foto che oggi sono pubblicate nel libro.

La presentazione del libro è oggi occasione di riflessione storica e sociale che oltre alle partecipazioni istituzionali prevede una suggestiva lettura di brani delle testimonianze riportate nel libro, eseguite da due attori del Teatro dell’Aglio, Anna Contini e Andrea Pardini. La pubblicazione coincide tra l’altro con il 60° anniversario della Liberazione ed il 60° dalla fondazione di Coop.
Il libro è stato realizzato grazie al contributo del Comune di Campiglia, della Uniccop sezione soci di Venturina, del Comitato Cittadino locale, del Centro Studi Giuseppe Mussio e delle ditte edili Berrighi e Poli e Taddei. Al termine dell’iniziativa la Sezione Soci Uniccop di Venturina offrirà un rinfresco.

_____________________________________

A CAMPIGLIA E VENTURINA PER CASTAGNETO A TAVOLA

Torna a Campiglia la 10° Rassegna Enogastronomica della Costa degli Etruschi “Castagneto a Tavola”, iniziativa patrocinata dalla Regione Toscana che dal 19 febbraio al 17 aprile coinvolgerà, oltre al comune anfitrione, i comuni di Campiglia, Bibbona, Sasseta, Rosignano Marittimo e Suvereto.

Il filo conduttore di “Castagneto a Tavola” è promuovere l’interesse, non solo per i prodotti della Val di Cornia ma anche del ben mangiare. Infatti, nell’ambito di questa rassegna si svolgerà (12 marzo, ore 17.00) nella saletta comunale di Venturina la cerimonia d’adesione del Comune di Campiglia all’Associazione Città della Chianina.

Fra tutte le altre iniziative, ne segnaliamo tre che si svolgeranno a Campiglia. La prima prevista per Sabato 19 marzo (ore 21.15) nel teatro dei Concordi. L’Orchestra Geminiani di Follonica, diretta da Pierclaudio Fei, presenta un’opera appartenente alla tradizione della musica sacra napoletana: Stabat Mater di G.B Pergolesi. Bello spartito, per le voci del soprano Ornella Pratesi e del mezzosoprano Cristiana Fogli.

Con uno sfondo più informale il centro di Venturina ospiterà il 26 marzo una mostra mercato di prodotti tipici e dell’artigianato locale della Val di Cornia, il tutto animato da artisti di strada, per proseguire il 2 aprile con una mostra mercato che, dalle ore 14.00, usufruirà della bella cornice del Centro Storico di Campiglia. Inoltre, alle ore 17.00 si potrà partecipare nelle sale dell’Enoteca Pubblica di Palazzo Pretorio al laboratorio del gusto del titolo: “I grandi rossi di Piombino, Suvereto Campiglia M.ma e San Vincenzo”
Una delle attrattive più interessanti della rassegna è, senz’altro, la possibilità di visitare non solo le cantine del comune di Campiglia ma anche di quelle aziende appartenenti al Consorzio Strada del Vino Costa degli Etruschi. La prenotazione è obbligatoria. Tel 0565/749768.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 18.2.2005. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 18 giorni, 1 ora, 38 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it