«BERSAGLI DI VETRO» GIOVEDI 20 AL METROPOLITAN

Due Gatti di Vicolo dei Miracoli tornano insieme sul palco, per interpretare una commedia, che mischia comicità e dramma.

Lo sciupafemmine Giulio (Franco Oppini) e il timido Amedeo (Nini Salerno, qui anche autore) sono i personaggi di una storia originale e dagli esiti imprevedibili: Bersagli di Vetro, in scena al Metropolitan di Piombino il 20 gennaio. I rapporti con l’altro sesso e la difficoltà di comprendere l’universo femminile sono i temi intorno ai quali si sviluppa la vicenda, che nasce come commedia brillante per poi sfociare nel thriller.

Tra comicità e suspance, lo spettatore è guidato in un viaggio all’interno dei sentimenti e dell’inconscio, che dalla risata liberatoria induce a riflessioni ben più profonde sulla natura umana e la complessità dell’amore.

Giovedì 20 gennaio, Teatro Metropolitan, ore 21
«Bersagli di vetro» Con Franco Oppini e Nini Salerno
Regia di Giovanni Lombardo Radice

Informazioni e acquisto bigliettipresso il Metropolitan, tel.0565.30385

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 18.1.2005. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    11 mesi, 19 giorni, 18 ore, 46 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it