SAN VINCENZO: CONCLUSA LA IV° EDIZIONE DI OSMOSI

E’ conclusa a San Vincenzo OSMOSI, la rassegna culturale, sportiva e di solidarietà giunta alla sua IV° edizione.

Quella di quest’anno è stata un’edizione indubbiamente più ricca delle precedenti, con una buona partecipazione di pubblico e un grande impegno delle associazioni sportive, culturali, e delle attività commerciali del centro, e centrato in primo luogo l’obiettivo di solidarietà dell’iniziativa con la raccolta di oltre 1000 euro a favore del progetto di alfabetizzazione delle donne di Goma in Congo, il progetto di cooperazione internazionale sul quale l’amministrazione di San Vincenzo è impegnata.

Ma i due assessori che hanno seguito la manifestazione, Diego Mencarelli, Assessore alla cultura e Elisa Cecchini, assessore al turismo e spettacolo, sottolineano il successo dell’iniziativa anche dal punto di vista dell’impatto sulla città. “Giudico veramente positiva la risposta di pubblico per le iniziative strettamente culturali di OSMOSI, e cioè gli Aperitivi letterari e gli appuntamenti musicali, tutti molto seguiti e qualitativamente di buon livello”, dichiara Diego Mencarelli, “una nota di merito e un ringraziamento vanno senz’altro alle associazioni che si sono spese molto per la riuscita della rassegna, partecipando con proprie iniziative e contribuendo ad arricchire il programma”.
E per l’assessore al turismo e spettacolo Elisa Cecchini, “l’esperienza è senz’altro da ripetere. Tutti gli esercizi commerciali del centro hanno aderito, e ci sono stati momenti come le animazioni dedicate ai bambini per le strade della città che per il riscontro positivo avuto pensiamo di riproporre in altre occasioni”.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 8.1.2005. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 19 giorni, 1 ora, 24 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it