VENDUTA ALL’ASTA LA TENUTA DEI TANZI A RIMIGLIANO

La società “Poggettino”, rappresentata dall’imprenditore edile venturinese Maurizio Berrighi, per 23 milioni di euro ha acquistato la tenuta di Calisto Tanzi tra San Vincenzo e Piombino, sequestrata nel marzo scorso dalla guardia di finanza all’ex patron della Parmalat in seguito al crac del Gruppo di Collecchio e messa all’asta dal Tribunale civile di Parma.

A contendersi l’azienda agricola, partita da una base d’asta di 14,5 milioni di euro, sono state due sole società, entrambe proprietarie di tenute a San Vincenzo vicine a quella di Tanzi: alla fine l’ha spuntata la “Poggettino” sulla diretta concorrente “Lazzi”, per una cifra che supera la valutazione di circa 20 milioni di euro attribuita alla tenuta dell’ex patron della Parmalat al momento del sequestro. L’azienda agricola sulla costa toscana è il primo bene assegnato all’asta del patrimonio di Tanzi, proprietario tra l’altro di un veliero d’epoca di 40 metri, che sui terreni della tenuta di Rimigliano pare avesse già progettato di costruire villaggi turistici.

(Tratto dalla Gazzetta di Mantova del 21-12-04)

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 21.12.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 12 giorni, 7 ore, 3 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it