NOTIZIE BREVI DAL COMUNE DI PIOMBINO

ARRIVANO I FOLLETTI DI BABBO NATALE

Per divertire i più piccoli e regalare un sorriso ai grandi, arrivano a Piombino i buffi aiutanti di Babbo Natale: tre animatori dell’Associazione culturale «In Itinere», travestiti da folletti, gireranno nelle vie principali del centro per diffondere tra i passanti lo spirito natalizio.

L’iniziativa, promossa dal Comune di Piombino – Assessorato alle Attività produttive, si svolgerà nei pomeriggi (ore 15-18 circa) dei giorni 22, 23 e 24 dicembre. Oltre all’animazione itinerante, saranno allestite anche due postazioni fisse, presso il Rivellino e davanti al Palazzo comunale, dove bambini e adulti potranno partecipare ai giochi organizzati dai folletti, ricevendo in premio regali e caramelle.

Gli animatori di «In itinere» torneranno ancora il 6 gennaio, per l’immancabile appuntamento con la Befana.

_____________________________________


RISCALDAMENTO DA OGGI SI PUÒ ACCENDERE GLI IMPIANTI PER PIÙ ORE

Considerate le condizioni climatiche e l’abbassamento della temperatura, tipico di queste giornate invernali, il Sindaco con propria Ordinanza ha autorizzato l’attivazione degli impianti di riscaldamento anche oltre le 10 ore giornaliere consentite.

Da oggi e fino al 10 gennaio, sul territorio comunale, è possibile infatti tenere accesi gli impianti di riscaldamento fino a 16 ore giornaliere, tra le ore 5 e le ore 23. Possono usufruire di questa facoltà singoli e condomini, in relazione alle diverse necessità.

_____________________________________

PIOMBINO ADOTTA UN OSPEDALE IN AFGHANISTAN

«Adotta un ospedale» è il progetto di Emergency, promosso anche dalla Regione Toscana, a cui la presidenza del consiglio comunale di Piombino ha aderito con un contributo di mille euro, utilizzando le risorse destinate ai doni natalizi per i consiglieri comunali.

La struttura «adottata» è il Centro di Maternità di Anabah in Afghanistan, aperto il 3 giugno 2003 a fianco di un centro chirurgico per affrontare uno dei problemi più gravi del paese: l’altissimo tasso di mortalità materna e neonatale, tra i più elevati nel mondo. Da giugno a dicembre 2003 il centro ha ricoverato 295 donne per parti o interventi ginecologici e ne ha visitate 1466 in ambulatorio.

Con questo contributo il comune concorre alle spese di mantenimento della struttura, che ammontano a circa 300 mila euro l’anno.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 21.12.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 13 giorni, 6 ore, 12 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it