ANCHE PIOMBINO METTE TORRETTE FISSE AUTOVELOX

Dopo le tre postazioni fisse messe dal comune di Campiglia sull’Aurelia in zona Lumiere ed al Cafaggio, anche il Comune di Piombino si appresta a montare due torrette autovelox lungo Via Unità d’Italia, l’unica via d’accesso alla città.


Una torretta autovelox

Le due postazioni fisse, i cui lavori saranno avviati tra alcuni giorni saranno posizionate con molta probabilità una prima del Gagno uscendo da Piombino, questo per completare le opere di dissuasione a correre da parte degli automobilisti nel tratto abitato che non ha beneficiato molto dell’istallazione degli apparati semaforici.

Il secondo invece sarà probabilmente installato in direzione Piombino all’ingresso dalla città, all’inizio della discesa che costeggia il Parco 8 marzo, per rallentare il flusso autoveicolare in ingresso alla città.

Gli apparati fissi, se adeguatamente segnalati agli automobilisti, hanno avuto buoni risultati, come nel caso di quelli istallati al Cafaggio. Speriamo solo che l’obiettivo dell’amministrazione piombinese sia quello della sicurezza e non quello di «fare cassa» a danno degli autisti distratti che magari superano di pochi chilometri il limite di velocità.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 15.12.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 14 giorni, 7 ore, 51 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it