SAN VINCENZO: AIUTI PER LE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA’

Il comune di San Vincenzo ha stanziato settemila euro per aiutare i residenti in difficili condizioni economiche, in particolare gli anziani, tra i più colpiti dalla crisi economica.

L’amministrazione comunale ha illustrato alcuni provvedimenti già approvati, come richiesto dai sindacati e dalle associazioni presenti all’assemblea aperta, a cominciare da un bando a cui possono partecipare tutti coloro che hanno bassi redditi, famiglie con portatori di handicap, anziani.

Inoltre sarà attivato un fondo utenze per il pagamento delle bollette luce, telefono e riscaldamento 2004 e un fondo sociale per le spese farmaceutiche e medico-specialistiche sostenute nel 2004. Il bando è disponibile negli uffici relazioni con il pubblico e sociale del Comune, ma anche dall’assistente sociale del distretto sanitario, i Caf di Cgil e Cisl di San Vincenzo e Uil di Piombino, e l’Associazione paraplegici (Anmil).

Per la tassa sui rifuti 2004 l’esenzione può essere totale per chi assistito dai servizi sociali e ha un reddito fino ai 5mila euro; esenzione del 30% nel caso sia doppio il reddito se in famiglia ci sono invalidi. Sale al 50% l’esenzione per le famiglie con una persona che ha compiuto almeno 65 anni. In questo caso il Comune ha messo a disposizione circa 4200 euro.

Uguale anche la bolletta dell’acqua con una riduzione fino a 80 euro e sulle somme da pagare per le utenze domestiche (riscaldamento, luce e telefono) fino a 100 euro. Stessa riduzione vale anche per le spese farmaceutiche. In questo caso i fondi sono di 1050 euro per l’acqua e di 1050 euro per le utenze domestiche.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 2.11.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 12 giorni, 20 ore, 33 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it