BARSI: NUOVA LINFA NEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE

Un maggior numero di intercity e una rete di trasporti pubblici (bus, treni, traghetti) più coordinata ed efficiente. Sono queste le richieste che l’assessore ai trasporti del Comune di Piombino Carlo Barsi ha avanzato ai rappresentanti di Trenitalia, Capitaneria di Porto, Autorità Portuale, ATM, ATL, Compagnie di navigazione, Provincia e Regione, intervenuti il 4 ottobre in una riunione sul tema dei trasporti pubblici convocata dall’assessore presso la sala della biblioteca comunale.

Un incontro che è servito a fare proposte concrete sull’argomento, dopo il primo appuntamento di quest’estate, convocato sempre da Barsi per avviare il percorso di lavoro con tutti i soggetti interessati.

“Il problema delle coincidenze è pressoché inesistente durante il periodo estivo – spiega Barsi- mentre si presenta più spesso durante il periodo autunnale e invernale. Per ovviare abbiamo richiesto un incremento delle fermate di intercity a Campiglia, 4 in più, mentre Trenitalia, Atm e compagnie di navigazione dialogheranno fra di loro per annunciare e predisporre gli eventuali ritardi e attese.”

A questo proposito l’ATM posizionerà delle “paline intelligenti” per segnalare il percorso degli autobus della linea azzurra (da e per il porto) nei pressi della stazione e del porto, segnalando eventuali ritardi tramite display leggibili per ogni utente.
Lo scopo delle “paline”, oltre a quello espresso sopra, è anche quello di ridurre il più possibile gli eventuali collegamenti telefonici tra gli autisti degli autobus e l’equipaggio delle navi in caso di ritardi nel percorso.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 7.10.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 16 giorni, 22 ore, 24 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it