SASSETTA: AL VIA LE FESTE D’OTTOBRE 2004

Fervono i preparativi per le tradizionali feste domenicali d’ottobre a Sassetta. Vediamo insieme cosa ci hanno riservato gli organizzatori per questo 2004.

La prima delle tre domeniche di festeggiamenti nel bellissimo borgo di Sassetta sarà domenica 10 ottobre, ed avrà come tema la «Polentata e Sagra della zuppa».
Nell’antico Palazzo Montalvo sarà presentato il Palio dei Rioni realizzato quest’anno dai pittori Francesco Tommasini ed Erica Bracciali. Per la sua conquista lotteranno i quattro Rioni del paese (Frataccio, San Rocco, Castello e San Sebastiano) impegnati nella corsa del “Palio dei ciuchi” che si svolgerà domenica 24 ottobre a conclusione delle feste d’ottobre.

Si svolgerà anche la anche la cerimonia del Premio letterario Agostini assegnato al libro «Cronache maremmane» del piombinese Franco Micheletti. In programma un incontro con l’autore. Stand gastronomici, ristorante, piatti della cucina sassetana e toscana, mercatino dell’antiquariato in Borgo di Mezzo e concerto della Banda Galantara di Piombino, ecompleterà gli appuntamenti la tradizionale «Mostra d’ottobre. Arte a Sassetta» nelle sale del Palazzo Montalvo.

Domenica 17 grande festa con la 37° edizione della «Tordata e Sagra della castagna». Ci sarà la sfilata del corteo storico accompagnato dall’esibizone del Gruppo Sbandieratori Città Cortona e sarà rievocata la storica cerimonia dell’offerta del censo di paglia e legna al Signore della Sassetta.

Le «Feste d’ottobre» si concluderanno domenica 24 con l’attesa corsa del «Palio dei ciuchi». In tutte e tre le domeniche aglieteranno le strade e gli ospiti della manifestazione, saltimbanchi, trampolieri e mangiafuoco del Gruppo “Duo Bis”.

Le feste d’ottobre sono organizzate dalla Pubblica Assistenza insieme all’amministrazione comunale, la Compagnia teatrale “I Rintronati”, il coro parrocchiale Montalvo, il Circolo culturale “Emilio Agostini”, il Comitato cacciatori, commercianti e attività produttive di Sassetta.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 5.10.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 22 giorni, 9 ore, 34 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it