SERVIZIO CIVILE: DUE POSTI ALLA PUBBLICA ASSISTENZA

La Pubblica Assistenza di Piombino cerca ragazzi e ragazze da impiegare presso la propria sede per effettuare il servizio civile nazionale.

Possono partecipare al bando per la selezione le ragazze dai 18 ai 26 anni e i ragazzi della stessa età che sono stati dichiarati inabili al servizio militare. Il bando per accedere scade il 21 ottobre prossimo e la paga è di circa 350-400 euro mensili.

Diversi i compiti che potranno svolgere alla Pubblica assistenza i ragazzi che verranno scelti. L’aspetto sociale, la protezione civile e l’assistenza sanitaria saranno quelli privilegiati.
Se in possesso della patente di guida, i volontari in servizio civile potranno anche guidare gli automezzi dell’associazione.
Saranno anche coinvolti nei corsi formativi organizzati dal personale della Pubblica assistenza.
I posti a disposizione per la sede di Piombino sono due ed è richiesto un orario settimanale di 25 ore (su cinque o sei giorni).

Per informazioni è possibile contattare l’associazione allo 0565-225150 o il sito www.anpas.org.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 4.10.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 20 giorni, 21 ore, 16 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it