SERVIZIO CIVILE: DUE POSTI ALLA PUBBLICA ASSISTENZA

La Pubblica Assistenza di Piombino cerca ragazzi e ragazze da impiegare presso la propria sede per effettuare il servizio civile nazionale.

Possono partecipare al bando per la selezione le ragazze dai 18 ai 26 anni e i ragazzi della stessa età che sono stati dichiarati inabili al servizio militare. Il bando per accedere scade il 21 ottobre prossimo e la paga è di circa 350-400 euro mensili.

Diversi i compiti che potranno svolgere alla Pubblica assistenza i ragazzi che verranno scelti. L’aspetto sociale, la protezione civile e l’assistenza sanitaria saranno quelli privilegiati.
Se in possesso della patente di guida, i volontari in servizio civile potranno anche guidare gli automezzi dell’associazione.
Saranno anche coinvolti nei corsi formativi organizzati dal personale della Pubblica assistenza.
I posti a disposizione per la sede di Piombino sono due ed è richiesto un orario settimanale di 25 ore (su cinque o sei giorni).

Per informazioni è possibile contattare l’associazione allo 0565-225150 o il sito www.anpas.org.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 4.10.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 11 giorni, 21 ore, 46 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it