CAMPIGLIA: APERTO IL BANDO PER L’ASSEGNO DI STUDIO

Il Comune di Campiglia Marittima anche quest’anno nell’ambito dei fondi provinciali per il diritto allo studio ha aperto il bando destinato agli studenti che frequentano la Scuola Media Inferiore e la Scuola Media Superiore statale e paritaria del territorio comunale per l’anno scolastico 2004 – 2005.

Con questa iniziativa, il comune dà sostegno allo studio, procedendo al rimborso parziale o totale dei libri di testo agli alunni delle medie, esteso anche agli alunni delle superiori, il rimborso sarà vincolato alle condizioni economiche del nucleo familiare risultanti dall’applicazione dell’indicatore situazione economica (ISEE). Inoltre il concorso prevede la dotazione di assegni di studio a favore degli studenti che frequentano il primo biennio della scuola superiore.

Bisogna, comunque, segnalare che tanto l’assegno di studio, come il contributo previsto per la fornitura parziale dei libri di testo, sono cumulabili tra loro.

Gli interessati a fare richiesta possono trovare i moduli sono già in distribuzione nelle segreterie delle scuole del comune, occorre compilarli in ogni loro parte e riconsegnare questa domanda di partecipazione sia personalmente, sia spedendola tramite raccomandata presso la segreteria della scuola di appartenenza, entro le ore 13.00 del 22 ottobre 2004.

Per il rilascio del certificato relativo al proprio ISEE i richiedenti dovranno rivolgersi ai Centri di assistenza fiscale (CAAF), la cui assistenza è prevista dal D.L. 109/98. Da segnalare che gli studenti che si trovano in situazione di affidamento (Del.C.R. 348/94) hanno comunque diritto ai benefici del bando.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 30.9.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 18 giorni, 1 ora, 48 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it