SAN VINCENZO: «FESTA DEL VINO E DELLA BIRRA»

Inizia giovedì 2 settembre la “Festa del vino e della birra” organizzata dal Comune in collaborazione con la città gemella, la tedesca Pfarrkirchen.

A partire da giovedì quindi, e fino a domenica 5 settembre, agli impianti sportivi del “Santa Costanza” saranno allestiti una serie di stand gastronomici dedicati ai prodotti tipici delle due cittadine ed alle loro bevande per eccellenza.

Vediamo insieme il programma nel dettaglio:

Giovedì 2 settembre, alle 18,30, sfilata per le vie di San Vincenzo della “Fanfara dei Bersaglieri”, seguita dalle delegazioni ufficiali delle due cittadine, che attraverseranno tutto il centro in un itineraio che partirà da piazza Mischi per arrivare fino agli impianti sportivi. Alle 19,15 ci sarà l’inaugurazione della festa, alla quale parteciperanno i rispettivi sindaci. Alle ore 21 ci sarà spazio anche per i più piccoli con l’apertura di giostre del luna park e, per i più grandicelli, serata danzante con i “Tequila Band”. Alle ore 22 concerto della “Fanfara dei Bersaglieri”.
Venerdì 3 settembre alle 19,30 apertura stand gastronomici ed alle 21 serata danzante con “Gianluca e gli Alfa”.
Sabato 4 settembre stesso programma, solo che alle 21, serata danzante con l’orchestra “Giorgio Franceschi”.
Domenica 5 settembre, alle 9,30, partenza della corsa ciclistica su strada categoria amatori, organizzata dal “Velo club” di San Vincenzo. Alle ore 12 apertura stand gastronomici, alle 17, tavola rotonda sul tema “Europa allargata ai paesi dell’Est – si ampliano anche i gemellaggi?”. Alle ore 19,30 apertura degli stand gastronomici, ed alle 21 apertura del luna park e serata danzante con “Gli ospiti d’onore”.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 2.9.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 18 giorni, 16 ore, 26 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it