NEW TUSCANY: AGRO-ALIMENTARE, ENOLOGIA E SPETTACOLO

Fa sul serio New Tuscany, il primo salone dell’agroalimentare che si terrà nell’area fieristica di Venturina da giovedì 24 a domenica 27 giugno. Una fiera il cui rilievo è regionale, ma la qualità è pari a molte manifestazioni a carattere nazionale e internazionale.

La recente partnership con Verona Fiere è una sorta di imprimatur d’autorevolezza per il polo fieristico di Venturina, e bastano due coordinate di riferimento a rendere l’idea di questa nuova proposta fieristica: si comincia con la presenza di nomi del calibro di Niccolò Incisa della Rocchetta e Angelo Gaja e si termina con il concerto di Gino Paoli accompagnato dall’orchestra DIMI (ingresso gratuito). In mezzo tantissime altre personalità che hanno accettato di partecipare riconoscendo nell’iniziativa un’occasione di promozione della qualità, come suol dirsi, dalla terra alla tavola.

La struttura della kermesse è stata attentamente studiata per dare l’occasione ai visitatori di usufruire di degustazioni guidate, di percorsi del gusto e di un’infinita varietà di prodotti di alta qualità, che sono il punto di forza del New Tuscany.
L’ingresso del salone è sul Viale della Fiera: il visitatore accede ad un’area esterna dove si trovano la mostra degli animali (animali da cortile, cavalli, asini e razze a rischio estinzione protette) e la mostra delle antiche carrozze. Si accederà quindi all’area coperta attraverso un atrio che guiderà sulla sinistra al padiglione dell’enologia e sulla destra a quello dell’olio, della pasta, del pane della patata.

Leggi Tutto…


Ognuno dei due padiglioni è organizzato attorno ad una piazza centrale dove gustare le proposte che associazioni, categorie e aziende presentano. Ad esempio i produttori di vino hanno affidato ai sommelier di Fisar e Ais il compito di organizzare degustazioni guidate nell’enoteca dove si potranno davvero studiare nelle migliori condizioni (i padiglioni espositivi sono stati climatizzati) i vini selezionati. Coop Toscana Lazio ha allestito un ampio spazio dove si alterneranno video, degustazioni e dibattiti per Seguire il gusto della qualità. Le Città del Vino e dell’Olio, due realtà ormai famose per il loro ruolo di catalizzatori di promozione della qualità territoriale, sono presenti con propri stand.

All’agricoltura biodinamica è riservato uno showroom che ospiterà una quindicina di aziende del settore, un numero importante se pensiamo alla ancora poco diffusa, quanto importante, tecnica di coltivazione (o forse meglio sarebbe dire filosofia di vita). Da non dimenticare i formaggi, i dolci, il miele e tutto ciò non è che un piccolo sguardo in anteprima del salone.

Divertenti gonfiabili giganti saranno a disposizione per intrattenere i bambini che ad ogni modo potranno senza dubbio essere attratti dagli animali nelle aree esterne.

Orari:
Giovedì 24 e venerdì 25 giugno: ore 17.00 – 24.00
Sabato 26 e domenica 27 giugno: ore 10.00 – 24.00
Ingresso gratuito.
E’ possibile acquistare il calice serigrafato della manifestazione per la degustazione.
Informazioni: 0565.852210 Segreteria Ce.Val.Co. Spa – Fiere di Venturina.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 22.6.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 11 giorni, 21 ore, 32 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it