SICUREZZA IN ACQUA PER GLI ALUNNI DI RIOTORTO

Gli alunni dellla prima media di Riotorto, sez. staccata della scuola media di Via Torino di Piombino, fra i vari progetti affrontati questo anno durante le ore di laboratorio, hanno sviluppato quello della sicurezza in acqua, sia in mare che in piscina, in quanto è molto importante che i ragazzi acquisiscano determinati comportamenti per salvaguardare la loro incolumità e quella degli altri.

Gli alunni hanno fissato le loro idee su materiale cartaceo, con disegni, storie inventate da loro stessi, facendo anche un depliant-decalogo in cui sono racchiuse dieci buone norme di condotta di un perfetto “bagnante”.
Il progetto è stato supportato dalla : A.S.L. ( ufficio scuola ) di Piombino, dalla Capitaneria di porto di Piombino e dalla F.I.N. ( federazione italiana nuoto ) piombinese.

Il 15 Maggio due Operatori della Capitaneria di porto, hanno tenuto una lezione molto interessante sulla pericolosità del mare, mettendo in evidenza come nascono e come si riconoscono i punti in cui si formano le così dette “buche” in una costa sabbiosa, come per esempio Baratti.

A questa lezione ne è seguita un’altra il 1 Giugno: gli alunni si sono recati presso la piscina del campeggio Pappasole, dove gli Operatori della F.I.N., dopo una lezione pratica con simulazioni di annegamento e conseguente salvataggio praticato con le differenti tecniche da protocollo, sono passati ad una lezione frontale teorica.

In questa ultima fase è stato importante, sia a livello di attenzione degli alunni, sia a quello di chiarezza, l’ausilio del manichino, con il quale l’Assistente bagnanti, ha fatto capire in modo chiaro e conciso quello che tecnicamente viene chiamato B.L.S., cioè “supporto vitale di base”. Le domande, non molte data la chiarezza delle spiegazioni, sono state tuttavia pertinenti e interessanti.

Con l’occasione, alunni e docenti ringraziano il campeggio “Pappasole”, gli Operatori della Capitaneria di porto di Piombino, la F.I.N. e l’A.S.L. di Piombino, che tutti gli anni presentano alla scuola interessanti progetti.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 5.6.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 19 giorni, 1 ora, 26 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it