PIOMBINO CITTA’ DEI BAMBINI PER UN GIORNO

Una domenica per giocare in libertà nelle vie del centro. Il 30 maggio dalle 16,00 alle 20,00 si svolgerà l’iniziativa “Ti regalo una domenica”, proposta per il secondo anno consecutivo dal consiglio dei bambini e realizzata dal Comune di Piombino insieme alle associazioni della città.

In questa occasione il centro della città sarà liberato dalle auto e saranno organizzate attività ludiche nelle piazze e nelle vie del centro secondo i desideri dei più piccoli. Un’occasione per divertirsi ma soprattutto per dare importanza al gioco, attività essenziale per la crescita dei bambini e generalmente poco praticata negli spazi urbani all’esterno delle mura domestiche.

“Il bambino vive nel gioco un’esperienza rara nella vita dell’uomo – afferma Francesco Tonucci, ricercatore CNR nel suo libro sulla Città dei bambini – quella di confrontarsi da solo con la complessità del mondo…E giocare significa ritagliarsi ogni volta un pezzetto di questo mondo… Con una libertà totale, perchè quello che non si può fare si può inventare”.

Con questo spirito quindi l’amministrazione comunale ha voluto valorizzare questa manifestazione, per far capire anche ai grandi che il gioco libero e spontaneo non è una perdita di tempo, ma è un “perdersi nel tempo”, un’esperienza fondamentale per i bambini.
E per questo i bambini delle scuole elementari di Piombino, Populonia e Riotorto hanno partecipato al concorso “Ti regalo una domenica”, raffigurando con i loro disegni tutte i giochi da fare in questa giornata. La giuria ha valutato oltre 70 manifesti, che saranno esposti in mostra all’interno del palazzo comunale da domenica 30 maggio al 6 giugno, e ne ha scelto uno, quello della 3 C e 3 D dei Ghiaccioni, prendendolo come riferimento per l’organizzazione della giornata.

Le attività previste sono suddivise in diversi punti della città: in piazza Bovio saranno costruiti aquiloni e si faranno giochi liberi; gare di pesca al porticciolo di Marina; pittura e creatività in piazza Don Ivo Micheletti con i pannelli da colorare ed una rappresentazione teatrale degli stessi bambini alle 17,30; piazza della Costituzione sarà chiusa alle auto per chi ama i pattini, le biciclette e gli skate; il calcetto in piazza Saragat, l’atletica leggera in corso italia/via Ferrer; una passeggiata nel parco del Falcone per i naturalisti e una gita in barca a vela dal porto di Salivoli a partire dalle 15,30. Saranno poi allestiti due punti ristoro in piazza della Costituzione ed in piazza Don Ivo Micheletti a partire dalle 18,30.

Con l’occasione il comune invia un ringraziamento doveroso a tutte le associazioni coinvolte nell’organizzazione dell’iniziativa.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 30.5.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 12 giorni, 20 ore, 24 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it