PIOMBINO: I VINCITORI DEL 4° CONCORSO ROSSANO FISONI

Presso il piccolo teatro Spranger i giovani del «Centro studi musicali» Edi Bodecchi hanno partecipato alla IV° edizione del Concorso Rossano Fisoni.

Anche se la qualità media di tutti i giovani musicisti era buona, come in tutti i concorsi sono stati decretati i Vincitori tra i ragazzi partecipanti, che sono stati:

– Per la sezione Pianoforte: categoria A, 1° classificato Adamo Alessandro. Categoria B, 1° classificato Baldi Samuel. Categoria C, 1° classificato Biondi Jessica; 1° premio assoluto della sezione Baldi Samuel.

– Per la sezione Flauto traverso: categoria C, 1° classificato e primo premio assoluto della sezione Pelagatti Ambra.

– Per la sezione Chitarra classica, categoria B, 1° classificato e primo premio assoluto della sezione Poggi Marco.

– Per la sezione Canto, 1° classificato Mancini Soili. Categoria B, 1° classificato Pallotta Marco. Categoria C, 1° classificato Vanni Martina. Primo premio assoluto della sezione Pallotta Marco.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 24.5.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    11 mesi, 19 giorni, 11 ore, 3 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it