TRENO D’EPOCA A PIOMBINO IL 16 MAGGIO 2004

Un treno “storico” delle Ferrovie dello Stato sarà a Piombino domenica 16 maggio per un tour culturale e turistico nel nostro territorio. L’iniziativa, promossa dal Dopolavoro Ferrovieri di Grosseto, ha avuto il contributo dell’Amministrazione comunale – Assessorati al Turismo e Decentramento – e delle Circoscrizioni Fiorentina Populonia e Falcone Montemazzano, che hanno curato il programma della visita.

Il soggiorno, che porterà i passeggeri del treno speciale (si prevedono circa 200 persone) a scoprire i luoghi storici del territorio e del centro urbano, è organizzato in collaborazione con le Circoscrizioni, la Società Parchi Val di Cornia e Atm. L’arrivo è previsto intorno alle ore 10 alla Stazione di Populonia: da qui gli ospiti si trasferiranno in autobus al parco archeologico di Baratti e Populonia e, nel pomeriggio, a Piombino dove visiteranno il parco di Punta Falcone, con le “guide turistiche” dell’Ipsct A.Ceccherelli, i Musei e gli altri monumenti del centro storico.

Il convoglio, composto da locomotiva a vapore e dalle tipiche vetture cosiddette “cento porte”, risalenti agli anni Venti del Novecento, resterà presso la stazione di Piombino per quasi tutta la giornata e potrà essere visitato nelle ore della mattina.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 14.5.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 11 giorni, 2 ore, 18 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it