PIOMBINO: ALLARME SICUREZZA NELLE ORE NOTTURNE?

Da più parti si sta percependo che nelle ore notturne Piombino non è più quella di qualche anno fa, e “loschi figuri” si vedono girare nella notte sia nelle vie del centro che nel resto della città. A testimonianza di ciò riportiamo il resoconto di Giuliano Bellosi di Nuova Piombino che racconta di una tentata aggressione della scorsa notte a un Bar di Salivoli.

«Giovedi 6 maggio, mentre si stata concludendo una riunione nella sede di Nuova Piombino di Lungomare Marconi, le urla disperate del gestore del bar vicino che ha subito un tentativo di furto, ci ha fatto uscire in strada e probabilmente la nostra presenza ha favorito la precipitosa fuga degli aggressori. Aggredire un gestore con una sbarra di ferro evidenzia come l’attività malavitosa, in città, è sempre più aggressiva.

Il quesito posto, nella nostra interrogazione dello scorso 23 marzo, sulla esigenza di individuare un metodo di coordinamento tra gli organi di polizia giudiziaria, è ad oggi rimasto senza risposta (ci è stata trasmessa un’unica risposta del dirigente della Questura di Piombino).

In questi argomenti non serve la polemica, ma serve rassicurare la popolazione che, il controllo notturno della città, verrà coordinato, in ogni zona, con la presenza organizzata di tutte le autorità di controllo. Ci aspettiamo un netto e determinato intervento del Prefetto che, con l’autorità dovuta orienti il coordinamento in questione.

Per quanto riguarda la Polizia Municipale, anche questo episodio conferma l’urgenza di un potenziamento del “Corpo”, argomento che dovrà essere affrontato dalla prossima Giunta Comunale».

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 8.5.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 16 giorni, 16 ore, 23 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it