PIOMBINO: APERTE LE ISCRIZIONI ALL’ASILO NIDO COMUNALE

Sono aperte le iscrizioni all’Asilo Nido per l’anno scolastico 2004/2005. Vediamo insieme quali sono le modalità, le scadenze e i servizi disponibili per quest’anno scolastico.

Le domande, compilate sul modulo disponibile presso l’Ufficio Pubblica Istruzione e l’URP Virgilio, dovranno essere presentate all’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune di Piombino dal 3 al 28 maggio 2004 (orario: lunedì, martedì e venerdì ore 9.30 – 13.30; mercoledì ore 9.30 – 13.30 e 15.15 – 17.30). Un’informativa di questa opportunità è stata inviata direttamente ai genitori dei bambini nati negli anni 2002, 2003, 2004.

Alla domanda di iscrizione non è necessario allegare documenti: le dichiarazioni potranno essere verificate dall’Ufficio competente come previsto dalle leggi e disposizioni vigenti.
La domanda deve essere firmata davanti al dipendente autorizzato a riceverla.

Il modulo di iscrizione può essere inviato anche per posta al seguente indirizzo:
Comune di Piombino Ufficio Pubblica Istruzione, Via Ferruccio n° 4 – 57025 PIOMBINO.

In questo caso alla domanda firmata dovrà essere allegata la fotocopia di un documento di riconoscimento valido. Per la scadenza fa fede la data del timbro postale.

Leggi Tutto…


Per l’anno scolastico 2004/2005 la domanda può essere fatta per i seguenti servizi:
Modulo antimeridiano presso il nido “Il Girasole” con orario dalle 8 alle 14 (prevede la consumazione del pranzo e l’esclusione del sonno). La quota d’iscrizione al servizio è ridotta del 22%. Possono essere iscritti i bambini che compiono 18 mesi prima del 31 agosto 2004.
Nido tradizionale presso le strutture “Panda” e “Arcobaleno”, suddiviso nelle sezioni: PICCOLI (bambini nati dal 1° ottobre 2003 al giorno di scadenza della domanda di iscrizione – 28 maggio 2004)*; MEDI (bambini nati dal 1° ottobre 2002 al 30 settembre 2003); GRANDI (bambini nati dal 1° gennaio 2002 al 30 settembre 2002)
*La sezione PICCOLI è soltanto presso il Nido Panda ed ha 11 posti.

Il modulo di iscrizione è unico, dovranno essere indicate le preferenze in ordine di priorità. I bambini che hanno compiuto 18 mesi al 31 agosto 2004 potranno essere inseriti sia nella graduatoria del Girasole che delle sezioni grandi e medi del nido tradizionale.

Nel caso in cui le domande superino i posti disponibili, verranno compilate le graduatorie sulla base dell’art.7 del Regolamento Asili nido.

La quota mensile per usufruire del servizio (suddivisa in quota fissa e quota giornaliera) sarà come sempre determinata in base alla situazione economica del nucleo familiare, derivante dall’attestazione ISEE riferita all’anno 2003 (l’attestazione deve essere richiesta ad un CAF): la quota minima è 62,40 euro, la massima 264 euro (la quota fissa è pari a circa il 60% dell’importo mensile).

L’Ufficio Pubblica Istruzione è a disposizione per informazioni ed ulteriori chiarimenti, anche telefonici, (0565/63298 o 63297) nell’orario d’apertura al pubblico. E’ possibile inoltre visitare gli Asili Nido tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.30 alle ore 11.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 7.5.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 16 giorni, 22 ore, 22 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it