WWF: 2 MAGGIO GIORNATA PER LE OASI 2004

Anche quest’anno il WWF dedica una giornata speciale a tutti coloro che amano la natura. Il 2 maggio le aree protette WWF in tutta Italia saranno aperte gratuitamente a tutti, e in occasione della Giornata delle Oasi in programma domenica 2 maggio, nello speciale “AMBIENTE ITALIA” su RAI 3 in onda dalle h.9,00 alle h.11,00 dedicato all’evento, sarà trasmesso un approfondito servizio dedicato all’attività di inanellamento degli uccelli migratori condotta nell’Oasi WWF Palude Orti-Bottagone a Piombino.

Le Oasi WWF fin dal loro esordio (quando nella metà degli anni ’60 l’associazione pose sotto tutela alcuni lembi di natura in pericolo sulla costa della Toscana meridionale) sono state dedicate alla conservazione della natura e nello stesso tempo alla sua apertura a tutti, e in questi 40 anni milioni di persone, di tutte le età, hanno potuto visitare queste aree e godere della natura che vi viene tutelata.
Nello stesso tempo specie rare di fauna e di flora sono potute scampare da una distruzione spesso imminente e ‘annunciata’ se non fossero state create queste aree protette.

In Provincia di Livorno saranno tre le Oasi WWF aperte al pubblico dalle ore 9,00 alle ore 18,30, con pausa dalle 13,00 alle 14,00.

Oasi WWF Palude Orti-Bottagone Piombino
Oasi WWF Padule di Bolgheri Castagneto Carducci
Oasi WWF Le Colonne di Donoratico Castagneto Carducci

Sarà l’occasione per avvicinarsi alla Natura protetta delle Oasi gestite dal WWF, condotti dalle guide, osservando lungo i percorsi o dagli osservatori faunistici le straordinarie presenze di fauna selvatica, oltre alle bellissime fioriture che in questo periodo sono nella piena esplosione di colori.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 30.4.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 16 giorni, 22 ore, 24 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it