«GIGI D’ALESSIO MANIA» AL PALATENDA DI PIOMBINO

Un Gigi D’Alessio in grande forma è quello che giovedì 22 aprile è salito sul palco del Palatenda di Piombino.

Nel concerto sono stati presentati tutti i più grandi pezzi dell’artista napoletano: «Il cammino dell’età», «Io che non vivo», «Bellissima», «Come suona el corazon», «Insieme a lei», «Non dirgli mai», ecc.

I due momenti più intensi dello spettacolo sono stati: il primo quando il cantante napoletano ha fatto tirare fuori a tutti i presenti il telefonino, che come moderni accendini hanno colorato tutta la platea del Palatenda, e il secondo quando, dopo aver eseguito un medley dei pezzi più celebri di Renato Carosone, ha voluto racontare della sua amicizia con il cantautore napoletano che in punto di morte aveva chiesto, senza poter essere esaudito da D’Alessio che era in Spagna, di poter vedere l’amico Gigi.
Da questo desiderio nasce la lettera all’amico Renato, che in seguito D’Alessio musicò nella canzone «Caro Renato» che colpisce per la sensibilità e che ha toccato il cuore di tutti gli spettatori.

Un concerto coinvolgente e spettacolare, che ha visto la partecipazione di ottimi musicisti quali Francesco D’Alessio e Roberto Della Vecchia (tastiere), Roberto D’Aquino (basso), Maurizio Fiordiliso e Pippo Seno (chitarre), Giancarlo Maurino (sax), Sergio Vitale (tromba), Enzo De Rosa (trombone), Carmine Napolitano (batteria), Karl Potter (percussioni), Valeria e Sabrina Guida (cori) e la supervisione di Adriano Pennino, già arrangiatore degli ultimi lavori di Gigi D’Alessio.

Gigi d’Alessio, recentemente ha deciso di aiutare l’Unicef sostenendo la campagna per la vaccinazione dei bambini dei paesi in via di sviluppo con la stesura di una bellissima ninna-nanna intitolata «Piccolo Amico», che però non ha cantato dal vivo, ma che è stata messa come brano di uscita del pubblico del Palatenda.

La tappa Piombinese di Gigi D’Alessio è stata organizzata dall’agenzia New Star in collaborazione con il comune di Piombino, assessorato alle attività produttive e turismo che «BazarEtrusco.it» ringrazia per la gentile collaborazione.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 23.4.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 12 giorni, 20 ore, 34 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it