FIERA DI VENTURINA: ECCO I PRINCIPALI APPUNTAMENTI

Costa Toscana Economy: prosegue e a gran ritmo l’organizzazione degli appuntamenti per la fiera di Venturina che si terrà a partire dal 22 maggio 2004.

Negli ultimi mesi sono stati sviluppate e rafforzate le relazioni istituzionali e adesso, al taglio del nastro della 33° fiera campionaria “Costa Toscana Economy” la Ce.Val.Co. Mette a segno l’inaugurazione con l’assessore regionale al Turismo Susanna Cenni – 22 maggio – ed incontri con gli assessori regionali Ambrogio Brenna (attività produttive) e Paolo Benesperi (formazione e lavoro). Una forte presenza della Regione Toscana che dà forza e incoraggia l’attività espositiva nel polo fieristico meglio attrezzato della costa tirrenica centrale.

Un biglietto da visita che ha ben più del sapore dell’immagine, per quanto prestigiosa. Infatti Costa Toscana Economy, da dove scompare quest’anno la presenza del settore agroalimentare (convogliato nella specializzata New Tuscany dal 24 al 27 giugno) rimpingua le attività produttive, sia quelle legate al turismo di qualità puntando su una forte presenza del termalismo, sia quelle del settore informatico e dell’innovazione tecnologica.
L’assessore Ambrogio Brenna sarà alla fiera di Venturina sabato 29 maggio alle 10.30: in programma un incontro con il mondo imprenditoriale per illustrare gli strumenti della Regione Toscana a favore dell’impresa. Ma oltre a queste conferme già date al moneto in cui scriviamo, altre ne sono attese saranno inserite nel calendario della manifestazione.

Si concretizza quindi in tal mondo l’obiettivo del profondo rinnovamento del sistema fiere del quale gli organizzatori avevano parlato al moneto della loro presentazione a fine inverno. Ricca vetrina dove perché no, di può anche comprare e vendere, attività sempre gradita al grande pubblico, e altrettanto ricco parterre di ospiti per un confronto sui temi dell’economia locale e regionale sullo sfondo dell’Europa.

La proposta fieristica edizione 2004 si legge in qualche modo anche come risposta al territorio ospite, dove turismo e termalismo sono due punti di forza dello sviluppo. Basti pensare al nascente Parco Termale di Venturina, un’area di oltre 60 ettari dove alle attività già esistenti ne nasceranno di nuove, sia per quanto riguarda l’attività legata alla risorsa termale che per i servizi indotti, dalla ricettività al tempo libero, sport e benessere.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 20.4.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 18 giorni, 23 ore, 32 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it