CONVEGNO SUI TEMI DELLA CULTURA IN VAL DI CORNIA

S’intitola “Il lavoro culturale” il convegno sulle tematiche culturali in Val di Cornia che sta organizzando il Circondario della Val di Cornia, al teatro dei Concordi, per venerdì 16 aprile, alle ore 15,30.

Sarà questa l’occasione per dare vita alla prima Conferenza d’area sulle attività e sui beni culturali, alla quale partecipano la Regione Toscana, la Provincia di Livorno, i Comuni della Val di Cornia, la società dei Parchi, Federculture e le associazioni culturali del territorio. Da questa Conferenza scaturiranno proposte concrete ed indicazioni politiche riguardanti la gestione delle attività e dei beni culturali per le prossime amministrazioni comunali.

L’obiettivo dell’iniziativa sarà anche quello di fare il punto sui cinque anni di positive esperienze maturate dal coordinamento permanente degli assessori alla cultura dei Comuni di Campiglia M.ma, Piombino, San Vincenzo, Sassetta e Suvereto. Tante le iniziative realizzate: il cartellone unico degli spettacoli teatrali estivi dal titolo “Spettacolazione”, realizzato dall’Associazione Nuovo Teatro dell’Aglio, “Porto Franco – Terra di Popoli e di culture”, il cartellone unico delle iniziative estive, sono solo alcune delle attività portate avanti dal coordinamento degli assessori alla cultura dei Comuni della Val di Cornia con l’obiettivo di promuovere, in maniera unitaria, le iniziative culturali ed il territorio.

L’importanza del convegno, che ha il patrocinio della Regione Toscana e della Provincia di Livorno, risiede nel fatto che la cultura è un terreno strategico nell’ambito del processo di trasformazione del sistema locale della Val di Cornia.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 6.4.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 17 giorni, 1 ora, 39 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it