PIOMBINO: AL PERTICALE ATLETI NAZIONALE DI SCHERMA

Dal 2 al 4 aprile presso la palestra del Perticale si incontreranno atleti della squadra nazionale di Roma, 3 ragazze e 8 ragazzi, il Piombinese Alessandro Lepri, 3 tecnici di Roma per allenarsi in preparazione delle Paraolimpiadi di Atene.

Nei pomeriggi di venerdì e sabato sono inoltre previsti incontri con alcuni campioni mondiali della scherma in piedi, alcuni dei quali rappresenteranno l’Italia alle prossime Olimpiadi di Atene nel fioretto: Simone Vanni e Salvatore Sanzo campioni del mondo e medaglia d’oro a Sidney, Marco Vannini, Mario Aldo Montano per la sciabola e altri schermidori che fanno parte della nazionale giovanile.

“Stiamo lavorando per sostenere queste attività– ha affermato l’assessore alle politiche sociali Simonetta Polverini – che servono a promuovere la cultura dello sport per tutti. L’incontro con la città è poi un altro momento importante di questo evento. Per questo spero che i giovani e le scuole partecipino numerosi alla manifestazione dei prossimi giorni.”.

Su questi temi l’amministrazione comunale sta lavorando da alcuni tempi; è di alcuni mesi fa l’esibizione del basket in carrozzina nel Torneo di Carnevale, così come il concerto dei “Ladri di carrozzelle” del novembre scorso.

“Tutti gli anni ospitiamo diverse edizioni di campionati nazionali, basti ricordare il pattinaggio, il nuoto e la scherma stessa- ha aggiunto l’assessore allo sport Maestrini –A questo proposito voglio ricordare che una delle prossime manifestazioni sarà la 19° edizione della Coppa “M. Perone”, la gara nazionale di fioretto, che avrà luogo alla palestra del Perticale il 24 e 25 aprile. Sono iniziative di richiamo che servono a far conoscere la nostra città e che vengono organizzate anche grazie all’impegno e alla bravura di tanti tecnici sportivi piombinesi che da anni lavorano in questo settore”.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 30.3.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 23 giorni, 9 ore, 16 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it