I VINCITORI DEL LICURGO CAPPELLETTI V EDIZIONE

Domenica 4 aprile alle ore 15,00 presso la sede del Leon Battista Alberti in via Tellini a Piombino sarà organizzata la cerimonia conclusiva della quinta edizione del Premio Letterario Licurgo Cappelletti e della prima edizione del Foliocomics per fumettisti.

Ospite d’onore della serata sarà lo scrittore e saggista Fabio Giovannini, noto al grande pubblico per essere uno degli autori dei testi della trasmissione RAI I fatti vostri, ma anche autore di libri importanti come Nel paese di Berlusconia (Malatempora, 2002), curatore dell’antologia L’orrore della guerra (Datanews, 2003) e coautore insieme ad Antonio Tentori del saggio sul cinema erotico italiano Porn’Italia (Stampa Alternativa, 2004). Altro ospite importante sarà Marcello Baraghini, editore controcorrente e geniale, l’inventore di una casa editrice indipendente e battagliera come Stampa Alternativa. Nel corso della manifestazione saranno presentati i libri Quasi quasi faccio anch’io un corso di scrittura di Gordiano Lupi e Dammi Spazio (Edizioni Il Foglio).

Di seguito indichiamo l’elenco dei finalisti:

Narrativa: Francesco Dell’Olio (Ravenna) “Come chiunque”, Giuseppe Mauro (Arzano) “La proroga” e Alberto Carollo (Vicenza) “Lo facciamo sempre”. Voci della maremma: Renato Stefanelli (Piombino) “Tuntun”. Letteratura Dialettale: Mariangela Sauto (Caltanissetta) “Bedda, biunna… era”. Premio Giovani: Giacomo Molucchi (Peseggia) “L’osservatore di occhi”. Poesia: Luca Baiada (Roma) “Cogliendo l’erba voglio”, Ivan Fedeli (Ornago) “Tempi imperfetti” e Benito Galilea (Roma) “Mio figlio è un contenitore di latta”. Foliocomics: Simone Pieralli e Adelaide Giullori (Firenze) “La tranquilla scomparsa di Nasodimela”, Sonia Bernabei (Roma) “I giardini di pietra” e Sergio Chiovaro (Palermo) “Arturo”. I vincitori assoluti saranno resi noti durante la cerimonia di premiazione.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 29.3.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 22 giorni, 9 ore, 20 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it