CAMPIGLIA M.MA: INAUGURAZIONE DI PIAZZA GALLISTRU

Grande emozione a Campiglia per l’arrivo del sindaco di Ruinas Francesco Gallistru, questa mattina – domenica 28 marzo – all’inaugurazione di Piazza Alfredo Gallistru, intitolata al capitano ed eroe partigiano originario della cittadina sarda e dove risiedono i discendenti di Alfredo.

Il sindaco non aveva potuto dare la conferma fino all’ultimo, ma poi il sì è arrivato per la soddisfazione del sindaco Silvia Velo e del vicesindaco Angiolo Fedeli che ha personalmente curato l’invito. Alfredo Gallistru nacque a Ruinas (Oristano) il 16 febbraio del 1922, terzo di sette fratelli. Dopo la maturità si iscrisse alla Facoltà di Legge a Cagliari ed entrò poi in Accademia Militare a Modena. Da sottotenente dell’esercito si trovava a Campiglia, da dove con la sua compagnia avrebbe dovuto raggiungere la Iugoslavia. Arrivati all’8 settembre 1943, Alfredo scelse di arruolarsi tra i partigiani combattendo contro il nazifascismo. Il 10 giugno Gallistru fu ferito in battaglia e morì l’11 giugno del 1944.

Il programma di Campiglia a porte aperte – Ore 10.00 -piazza Gallistru, il Comune suonerà la campana della Chiesa di San Lorenzo e canterà l’inno nazionale con il Corpo Musicale Rossini di Campiglia e il gruppo dei tamburi imperiali della Filarmonica Mascagni di Venturina. Ore 10.30 taglio del nastro per l’inaugurazione di piazza Gallistru. Ore 11.00: inaugurazione della mostra sulle piazze di Campiglia M.ma. Dalle 11.00 e per tutto il tutto il pomeriggio esposizione di prodotti tipici con assaggi e degustazioni, visite guidate ai principali monumenti. Alle 16 spettacolo di falconieri, itinerante per le vie del centro storico.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 28.3.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 13 giorni, 6 ore, 14 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it