TUTTE LE NUOVE PROPOSTE DELLA BIBLIOTECA DI CAMPIGLIA

Biblioteca non è solo libri, ma è anche cultura a tutto campo e relazione tra discipline ed interessi diversi. In questo senso opera la biblioteca comunale Renato Fucini di Venturina che presenta adesso ufficialmente i progetti che aveva annunciato in un programma di massima.

Destinatari dell’attenzione della biblioteca sono tutte le fasce d’età, a cominciare dagli anziani, anche non autosufficienti, della residenza assistita di campiglia ai quali viene proposto di riscoprire il gusto del leggere e dell’ascoltare, storie semplici, piacevoli, con un pizzico di poesia. Altra fascia di età privilegiata quella dei ragazzi dagli 11 ai 14 anni, dopo la positiva esperienza del Con-corso di scrittura dell’anno scorso, quest’anno il Con-corso sotto il titolo “Chi è di scena” si pone l’obiettivo di scrivere e fare teatro.
Leggi tutto…

Letture alla residenza assistita – La biblioteca come servizio culturale integrato a quello sociale, si apre e va incontro alle persone anziane e con maggiori difficoltà fisiche e logistiche. Nell’ambito del programma di promozione della lettura 2004, la Biblioteca comunale di Venturina ha varato un interessante progetto indirizzato in particolare agli ospiti della residenza assistita di Campiglia Marittima. L’idea è quella di proporre dei momenti di lettura curati da volontari che hanno dato la loro disponibilità per leggere in pubblico e viene realizzata con la necessaria collaborazione del personale educativo che opera all’interno della stessa struttura. L’obiettivo è quello di permettere a queste persone di scoprire il piacere di leggere i libri che offre la Biblioteca. Il progetto prevede sia l’attivazione del prestito dei libri per le persone che sono in grado di leggete in maniera autonoma, sia delle proposte di lettura a cadenza settimanale da parte di volontari, presso la residenza assistita, rivolte a persone che non sono più in grado di leggere da soli.

Piccoli raccolti, o comunque letture di facile comprensione sono i testi da preferire, che verranno scelti insieme agli educatori della residenza. Chi fosse interessato ad aderire a questo progetto può mettersi in contatto con la responsabile della biblioteca di Venturina.

Chi è di scena – Un corso concorso, detto appunto Con-corso, organizzati dalla Biblioteca in collaborazione con l’associzione Valdemar di Livorno e la Libreria Gaia Scienza di Livorno. Un formula di incontri già sperimentata lo scorso anno da una ventina di ragazzi delle scuole medie e che quest’anno torna con l’argomento del teatro e la stessa esperta Patrizia Pasqui, apprezzatissima interlocutrice dei ragazzi. Gli interessati, purché nati negli anni 1990, 1991, 1992, 1993, possono iscriversi in biblioteca fino a venerdì 26 marzo e saranno ammessi i primi 20 iscritti. Il corso comprende appunti di scrittura teatrale, scrittura di alcune scene e un breve laboratorio di recitazione.

A conclusione una lettura scenica e la premiazione. L’iniziativa si articola, esclusa la cerimonia conclusiva, in tre incontri alla biblioteca di Venturina nei giorni venerdì 2, martedì 6 e martedì 13 aprile dalle 15.30 alle 17.30. Patrizia Pasqui è autrice di testi per il teatro, attrice, regista. La sua produzione, ampia e varia, e la sua personalità hanno catturato l’attenzione dell’Università di Genova. Tra i lavori più recenti da segnalare un testo teatrale di impegno civile contro la guerra scritto in collaborazione con Emergency. Come attrice la Pasqui è stata a fianco di Mariangela Melato in “Un tram che si chiama desiderio” di Tennessee Williams, per la regia di Elio de Capitani.

Incontri con gusto – Di prossima anche il programma di incontri con l’autore sul tema “la lettura e i cinque sensi” che prevederà tra l’altro un’iniziativa tutta dedicata alle delizie del cioccolato.
Per contattare la biblioteca – ai numeri telefonici 0565.839301 – 0565.857144, negli orari di apertura della biblioteca: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 15.00 alle 19.00, il martedì e giovedì dalle 9.00 alle 12.30, il sabato dalle 10.00 alle 12.00, o personalmente, negli stessi giorni e orari.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 13.3.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 13 giorni, 6 ore, 4 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it