ELEZIONI: SI DISCUTE DEI PROGRAMMI IN VAL DI CORNIA

L’assamblea Programmatica discute il programma elettorale per Suvereto.

Il gruppo di coordinamento dell’assemblea programmatica, ricorda a tutti l’assemblea programmatica di lunedi 15 marzo alle ore 21 presso il Ghibellino per discutere la bozza di programma elettorale scaturita dagli incontri finora svolti.

Il documento che sarà discusso rappresenta una sintesi dei contributi pervenuti e del dibattito svolto nel corso degli incontri dell’Assemblea Programmatica, che ha visto l’adesione di molti cittadini e delle forze politiche di centro e di sinistra. Esso non ha pretese esaustive; mantiene invece una struttura aperta a ulteriori contributi, approfondimenti, suggerimenti ed eventuali critiche, al fine di giungere ad un programma di mandato che veda la più ampia partecipazione possibile di tutti coloro che si riconoscono nei valori di questa area politica.

__________________________

Insieme per Campiglia, la coalizione dell’Ulivo per le amministrative che lavorerà anche per le politiche del 2006.

Si è costituito il Comitato per l’Ulivo di Campiglia Marittima, in sintonia con ciò che si sta verificando a livello nazionale dove l’Ulivo si sta organizzando con strutture aperte alle differenti realtà locali, per sviluppare sul territorio la rete con la quale l’Ulivo intende “mettere radici” per promuovere e diffondere lo spirito e i valori che lo caratterizzano.

“Insieme per Campiglia” è il motto scelto dall’assemblea costituente promossa dai quattro partiti presenti sul territorio comunale, di quelli che a livello nazionale aderiscono alla coalizione dell’Ulivo.
L’assemblea svoltasi nella Saletta Comunale di Venturina era gremita di persone interessate ad aderire a questo nuovo processo politico che per quanto riguarda il comune di Campiglia rappresenta un’evoluzione della coalizione del Forum che ha governato con Silvia Velo il comune dal 1994 ad oggi. La riunione è stata caratterizzata da un dibattito vivace ma sereno, dal quale è scaturita la decisione di ampliare il numero dei componenti del coordinamento da 7 ( proposti dal comitato promotore) a 9 membri, che è stato nominato nella stessa occasione, dopo l’approvazione dello statuto. Il candidato sindaco Silvia Velo fa parte di diritto del gruppo dei nove.

Quattro i nomi indicati dai partiti: Leonora Baldi DS, Mauro Ciccotti Margherita, Marcello Casini SDI, Laura Mori Comunisti Italiani e quattro i rappresentanti dei cittadini orientati al centro sinistra ma non appartenenti ad alcun partito: Rinaldo Barani imprenditore di Venturina, Vito Bartalesi consigliere comunale del Forum e rappresentante per il comune di Campiglia nell’assemblea del Circondario, Paolo Tamberi di Campiglia, medico, direttore del pronto soccorso dell’Ospedale di Villamarina, Bartolomeo Tranchida pensionato di Venturina.

Il gruppo di coordinamento si riunirà lunedì 15 per cominciare a programmare le attività. Intanto l’adesione al comitato per l’Ulivo “Insieme per Campiglia” rimane aperta ad accogliere le adesioni sia dei singoli cittadini che dei partiti e delle rappresentanze del centro sinistra che intendano sostenere la coalizione e concorrere alla formazione del programma per le prossime elezioni amministrative, pensando però anche all’appuntamento con le europee, le regionali e le politiche del 2006.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 13.3.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 12 giorni, 14 ore, 42 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it