ROSALIA E LO CICERO IN CONCERTO AL CASTELLO

Domenica 7 marzo penultimo appuntamento con le «Domeniche in musica 2004» organizzato al Castello di Piombino dall’amministrazione comunale, assessorato alla cultura e dall’associazione culturale “Etruria classica”.

In programma nella prima parte brani di Debussy (Ballata), Rachmaninoff (Preludio op. 23 n.5) e Ravel (Alborada del Grazioso) e per la parte lirica da “La Boheme” di Puccini, “La forza del destino” di Verdi e “Carmen” di Bizet; nella seconda per la parte lirica arie da “Madama Butterfly” di Puccini, “Aida” di Verdi e “Don Pasquale” di Donizetti”, per pianoforte di Chopin (Grande valzer brillante), Liszt (Valzer improvviso) e Granados (Los Requiebros da Goyescas).

Protagonisti di questo appuntamento Nadia Rosalia (soprano), interprete straordinaria per la sua inconfondibile timbrica, ha ricevuto ovunque lusinghiere critiche di stampa e di pubblico, e al pianoforte Giuseppe Lo Cicero titolare della cattedra di pianoforte principale al Conservatorio “Scontrino” di Trapani, ha al suo attivo un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero, da solista e con orchestra.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 6.3.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 16 giorni, 22 ore, 27 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it