III CONFERENZA PROVINCIALE DEL TURISMO

Venerdi 20 febbraio presso l’Hotel Riva degli Etruschi è indetta la 3° conferenza provinciale sul turismo, appuntamento che si prospetta ricco di argomenti utili per valutazioni e riflessioni: verranno messe in evidenza le azioni e le attività finora svolte e non mancheranno spunti programmatici, proposte e nuove iniziative da portare avanti per il futuro.

L’argomento verterà sulle peculiarità del territorio della provincia di Livorno, che sono molteplici e di grande valore tanto da esprimere una offerta turistica diversificata e competitiva.
“E’ proprio questa eterogeneità – spiega l’assessore al Turismo Giusi Mazza -il punto di forza del nostro territorio che, messa a sistema, in un percorso peraltro già avviato, può produrre ulteriore sviluppo”.

Il programma della giornata:

– ore 9,15 Apertura dei lavori
Claudio Frontera, Presidente della Provincia
– ore 9,30 Relazione introduttiva
Giusy Mazza, Assessore Provinciale al Turismo
– ore 10,00 Mario Lupi, Presidente della 7° Commissione Consiliare
– ore 10,15 Giovanni D’Agliano, Direttore A.p.T. Costa degli Etruschi e Commissario A.p.T. Arcipelago Toscano
– ore 10,45 Magda Antonioli, Direttore Master Turismo Università Bocconi di Milano
– ore 11,15 Mauro Ginanneschi, Direttore di Toscana Promozione
– ore 11,30 INTERVENTI
– ore 12,30 INTERVENTI CONCLUSIVI
Claudio Frontera, Presidente della Provincia
Susanna Cenni, Assessore Regionale al Turismo.

Pomeriggio:
– ore 15,30 Tavola Rotonda: «TURISMO, AGRICOLTURA, TERRITORIO: protagonisti dello sviluppo»
Moderatore:
Carlo Cambi, giornalista, direttore sviluppo editoriale “I Viaggi di Repubblica”

Partecipano:
Giusy Mazza, Assessore Provinciale al Turismo;
Franco Franchini, Assessore Provinciale allo Sviluppo Rurale;
Roberto Nardi, Presidente C.C.I.A.A. Livorno;
Rossano Pazzagli, Sindaco Suvereto e Presidente del Circondario della Val di Cornia;
Fausto Bonsignori, Presidente di Provincia di Livorno Sviluppo s.r.l.;
Magda Antonioli, Docente Università Bocconi;
Giovanni Viganò, Docente Università Bocconi;
Niccolò Incisa della Rocchetta, Presidente Cons. Strade del Vino Costa degli Etruschi;
Miriano Corsini, Presidente Cooperative Terre dell’Etruria;
Stefano Poleschi, Rappresentante Organizzazioni Agricole.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 17.2.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 18 giorni, 16 ore, 8 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it