A SUVERETO FESTA DELL’OLIO CON «FESTUNTA 2004»

Sabato 31 e domenica 1 febbraio all’insegna dell’olio d’oliva con la 3ª edizione della “FestUnta” con assaggi, degustazioni e grigliate di carni di cinghiale nel centro storico di Suvereto.

La festa inizierà sabato pomeriggio con l’olio d’oliva in primo piano nel convegno sulla valorizzazione di un prodotto e del suo territori, mentre alle 20.30 l’extravergine si metterà l’abito da sera per una grande cena nei locali del Ghibellino.

L’inizio del convegno è in programma per le 15.30 al Museo d’arte sacra, introdurrà il sindaco, Rossano Pazzagli, seguiranno le relazioni degli esperti delle associazioni olivicole, Dagnino dell’Ota e Volpi dell’Aiprol sulla cattura massale, un metodo ecologico di lotta contro la mosca adottato nel 2003 anche nel territorio di Suvereto.

Marco Oreggia, che cura la rubrica Gusto del Tg5, parlerà della comunicazione col consumatore, mentre il dottor Meiattini, coordinatore regionale dell’associazione Città dell’Olio, parlerà associazionismo fra territorio e qualificazione degli operatori; l’assessore Boesini lancerà l’idea di un gruppo d’assaggio dell’extravergine in Val di Cornia.

Proprio a Suvereto, a marzo, è previsto un corso per il conseguimento dell’attestato di idoneità fisiologica per l’iscrizione all’Albo degli assaggiatori della Regione Toscana, organizzato dall’Aiprol. In serata, dopo l’assegnazione dei premi per i migliori oliì della Val di Cornia, la cena, su prenotazione (telefono 0565 829923 – 0565 829894), curata dallo chef Giorgio Nocciolini al Ghibellino sul tema “L’olio…. protagonista del menù”.

Domenica invece saranno presentate, e degustate, le ultime produzioni locali lungo una vera e propria via dell’olio, che si snoderà entro le mura medioevali del borgo, accompagnando una fetta di crogiantina, da piatti tipici e con una grigliata all’aperto a cura dell’Ente valorizzazione Suvereto.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 29.1.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 12 giorni, 20 ore, 31 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it