WWF: GIORNATA MONDIALE DELLE ZONE UMIDE 2004

La Giornata Mondiale delle Zone Umide, promossa e patrocinata dal Ministero
della’Ambiente e del Territorio, come ogni anno si svolge il 2
febbraio, e nel 2004 avrà come tema “Dalle montagne al Mare – le Zone Umide al
lavoro per noi”, a sottolineare l’importanza di tutte le zone umide, dalle
cime delle montagne fino alle coste, nella gestione complessiva
dell’Ambiente.

La manifestazione richiama quindi la nostra responsabilità nell’attuare una adeguata
strategia di conservazione in cui diventi prioritaria la difesa della
biodiversità a cui associare un uso sostenibile ed oculato delle risorse
naturali.

Il WWF aderisce a questo importante evento con l’apertura straordinaria
delle Oasi livornesi R.F.Padule di Bolgheri (Castagneto Carducci) e R.N.
Palude Orti-Bottagone (Piombino), attualmente nel pieno delle presenze di
uccelli svernanti con aironi, rapaci, anatre, oche selvatiche e fenicotteri
rosa.

LUNEDI’ 2 FEBBRAIO 2004 saranno aperte al pubblico con la possibilità di
effettuare le visite guidate ai seguenti orari: h.9,00 – h.11,00 – h.14,00 –
h.16,00.

Per informazioni e prenotazioni:
cell. 329.8315712 – e.mail:alcedo@etruscan.li.it

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 23.1.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 16 giorni, 16 ore, 48 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it