GLI APPUNTAMENTI PER IL «GIORNO DELLA MEMORIA» IN VAL DI CORNIA

Vediamo insieme gli appuntamenti organizzati per il «Giorno della Memoria» nei comuni della Val di Cornia.

Martedi 27 gennaio presso i Comuni della Val di Cornia si terranno le celebrazioni in onore del «Giorno della memoria», organizzato dal Circondario della Val di Cornia e dal Comune di Piombino, con la collaborazione dell’associazione «Storia e Memoria» e l’istituto Storico della Resistenza.

In questa occasione il Circondario della Val di Cornia, in collaborazione con l’Istituto Storico per la Resistenza in Toscana, ha istituito un concorso a premi dal titolo:«I Giovani e la Memoria. Fascismo, leggi razziali, persecuzioni, deportazioni e sterminio. La Val di Cornia nel ventennio fascista e durante la 2° guerra mondiale».

Il concorso ha voluto promuovere la conoscenza delle vicende storiche collegate al periodo fascista con particolare riferimento alla Val di Cornia, anche nelle interrelazioni con i territori limitrofi, stimolando la riflessione critica sul recente passato da parte delle nuove generazioni al fine di rafforzare i valori dell’antifascismo, della convivenza civile e del rispetto dei diritti umani.

Leggi Tutto…


Il programma del «Giorno della Memoria» a Piombino prevede la mattina alle ore 9,30 la premiazione del concorso «I giovani e la memoria».
Interventi di: Rossano Pazzagli, presidente del Circondario della Val di Cornia, Luciano Guerrieri sindaco del comune di Piombino, Ivan Tognarini presidente dell’Istituto storico della resistenza in Toscana, presentazione degli elaborati del concorso e dei vencitori, premiazione.

Il programma del pomeriggio prevede alle ore 15,30: «Etty Hillesum il cuore pensante tra le baracche e il fango» introduzione di Maria Laura Angioni, presidente dell’associazione culturale storia e memoria. Interventi di: Gerrit Van Oodr, editore, letture dei brani tratti dai testi «Diario» e «Lettere 1942/43» di Etty Hillesum. Proiezione del filmato di Etty Hillesum «Un cammino verso l’altro» di Elena Beccalli Rai Educational, e un dibattito conclusivo.

A San Vincenzo, il Comune e l’Istituto Scolastico Comprensivo organizzano due iniziative.
La mattina di lunedì 26, dalle 10.00 alle 11.30 circa, presso l’aula magna dell’Istituto Comprensivo, incontro tra le scolaresche e l’Associazione Ex Internati nei campi di concentramento.
La sera, nella Sala Consiliare, dalle 21.00 alle 23.00 circa, recital della Corale ” Città di San Vincenzo ” e della Corale «Free at Last Gospel Choir».

A Venturina per la mattina del 29 gennaio, il professor Ivan Tognarini, presidente dell’Istituto Storico della Resistenza in Toscana, terrà una conferenza dibattito nella saletta comunale, dal titolo «1944-2004, sessant’anni fa ed oggi: la Liberazione e la Memoria. Dalle persecuzioni razziali e politiche alla resistenza contro il nazifascismo ed alla conquista della libertà».
A seguire sarà proiettato il film di Roberto Benigni «La vita è bella». Parteciperanno insieme a Tognarini il sindaco Silvia Velo, il dirigente scolastico Vincenza Rum, l’assessore alla cultura Angiolo Fedeli e all’istruzione Federica Genovesi.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 22.1.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 13 giorni, 6 ore, 0 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it