SUVERETO: SI AVVICINA LA SCELTA DEL CANDIDATO A SINDACO

In attesa delle primarie che si terranno il 16 e il 17 gennaio a Suvereto, per chiarire un pò di più chi sarà il prossimo sindaco presentato dalla sinistra, pubblichiamo gli appelli in favore dei due candidati sindaco, Gabbrini e Pioli.

Nell’appello dei sostenitori di Eleonora Gabbrini, in vista delle primarie organizzate dai Ds per decidere il candidato a sindaco, si afferma che «riteniamo Eleonora la scelta migliore come candidata a Sindaco di Suvereto per l’esperienza maturata e per la serena freschezza della sua capacità di dialogo: doti indispensabili per porsi a diretto contatto con le esigenze sociali e con le sensibilità nuove che anche come giovane donna è in grado di interpretare».
Pertanto giudicano «Eleonora capace di ben dirigere i cambiamenti, facendo assegnamento sulla continuità che distingue la vita democratica e civile della nostra comunità. Un’aperta, partecipata concezione del ruolo del comune può dare nuovo vigore e concretezza alle grandi risorse del nostro territorio con l’unico obiettivo di salvaguardia degli interessi generali della collettività».
Tra la trentina di nomi dei sostenitori di Eleonora Gabbrini in calce al comunicato, i primi sono quelli di Leo Bruscoli, Patrizia Vanni, Domenico Sanna e Walter Gasperini.

_____________________

Il Gruppo «Alle primarie per Pioli», coordinato dall’insegnante Vincenzo Scaringi ha raccolto numerose adesioni a Suvereto, ma anche nel resto della Val di Cornia dove l’assessore suveretano è molto conosciuto e apprezzato per la sua attività in campo sociale e culturale.
Si registra inoltre la significativa adesione del Sindaco Rossano Pazzagli, che ribadisce il ruolo dell’assemblea programmatica come sede principale per la scelta finale della candidatura a sindaco, e che sostiene decisamente Giampaolo Pioli alle primarie organizzate dai DS.
«Le primarie – precisa Pazzagli – servono solo ad individuare il candidato del partito. Comunque – prosegue il sindaco – vedo in Pioli la candidatura più adatta a governare bene il nostro comune: è una persona preparata, un uomo esperto e libero da interessi particolari, capace di ascoltare tutti e di scegliere in autonomia. Egli può dare continuità all’azione positiva dell’attuale amministrazione comunale, nella quale Pioli ha lavorato al mio fianco come assessore al sociale e alla cultura, dando a Suvereto una spinta in avanti come mai era avvenuto prima. Per questo invito tutti a votarlo alle primarie».
Il dottor Giampaolo Pioli ha dato un contributo importante alla crescita di Suvereto in questi anni e alla sua promozione. È una persona esperta e competente, che conosce bene la vita istituzionale ai vari livelli (comune, circondario, provincia, regione), che oggi è una dote essenziale per amministrare. Pioli rappresenta inoltre una garanzia di equilibrio e di apertura alla società, contro il ritorno della vecchia politica.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 12.1.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 23 giorni, 9 ore, 5 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it