FILM COMMISSION: LA VAL DI CORNIA IN UN SET CINEMATOGRAFICO

Il Circondario della Val di Cornia ha intenzione di promuovere il suo paesaggio naturalistico, le sue bellezze storiche, i suoi parchi archeologici, le sue fabbriche, le sue spiagge ed i suoi centri urbani come set cinematografici e pubblicitari. Per questo motivo ha chiesto alla Toscana Film Commission di iniziare una collaborazione che porterà a pubblicizzare il nostro territorio in occasioni di eventi e festival cinematografici di rilevanza anche internazionale.

Il primo passo è quello di iniziare oggi la distribuzione delle schede per gli operatori locali impegnati nei settori della produzione cinematografica, televisiva e pubblicitaria, che intendano segnalare alla Toscana Film Commission la propria attività.

Questo perché l’obiettivo primario del lavoro della Toscana Film Commission è sia quello di promuovere la Toscana come set insieme alle sue risorse umane e tecniche presso le produzioni cinematografiche, televisive e pubblicitarie. Il mercato a cui ci si rivolge è quello dell’industria dell’intrattenimento.

Le figure professionali cui si riferisce la scheda della Toscana Film Commission sono le più varie:
– le risorse umane per realizzare un film sono molteplici: si va dall’aiuto regista al truccatore, dal maestro d’arme al subaqueo.
– i servizi tecnici vanno dall’impresa di costruzioni al noleggio di camper o dalla fioraia all’impresa di noleggio wc chimici.

Le schede, al cui interno sono indicate in dettaglio tutte le figure professionali possono essere ritirate presso l’URP del Circondario della Val di Cornia, presso il quale si raccolgono anche le candidature e gli Informagiovani della zona.
Successivamente le schede stesse dovranno essere riconsegnate in busta chiusa, a mano o a mezzo posta, direttamente alla Regione Toscana/Toscana Film Commission, via Cavour 18, 50129, Firenze.

Per ulteriori informazioni:
Toscana Film Commission, tel. 055/4384.913; e-mail: filmcomm@regione.toscana.it; sito internet: www.filmcommission.toscana.it.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 12.1.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 13 giorni, 6 ore, 9 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it