CONSEGNATI A ROMA I GOLDEN GRAAL 2003

A gentile richiesta pubblichiamo.

Nello splendido scenario di Villa Borghese, a Roma, sono stati consegnati i primi Golden Graal, ovvero: i “Premi Oscar” italiani per gli artisti di musica cristiana e per altre personalità (scrittori, giornalisti, operatori del sociale) che hanno particolarmente promosso e valorizzato il messaggio dell’evangelizzazione attraverso la musica. (di Paola Maschio)

La premiazione è avvenuta nel corso della serata “Kristianamente Musika”, organizzata dalla Prime Time Promotions in collaborazione con il sito Internet dei Papaboys (www.papaboys.it), con l’agenzia di musica cristiana Informusic (www.informusic.it) e con l’associazione nazionale Il Mio Dio Canta giovane (www.ilmiodiocantagiovane.it).
Conduttori dell’incontro, che si è tenuto il 22 dicembre 2003 all’interno del “Christmas Village”, sono stati Daniele Venturi e Mariarita Viaggi.
Leggi Tutto…


Il Golden Graal, in questa sua prima edizione, è stato assegnato a persone che si sono particolarmente contraddistinte nei seguenti campi: Musica, Saggistica, Informazione e Televisione. Per la sezione “Musica”, sono stati premiati alcuni tra i più autorevoli rappresentanti della “Christian Music” contemporanea. Suor Cristina Damonte, cantautrice paolina, ha dedicato una canzone a Don Alberione, recentemente beatificato da Giovanni Paolo II, mentre Don Giosy Cento, ha cantato il suo pezzo più famoso: “Viaggio nella vita”. Il “rocker cristiano” Roberto Bignoli ha proposto un suo “classico”: “Concerto a Sarajevo”, inno alla pace e alla fratellanza dei popoli.

Anche il Gruppo Albatros di Civitacastellana (VT), Don Matteo Zambuto, presidente dell’associazione “Il Mio Dio Canta Giovane”, con il complesso Laetitia Domini, e “il prete-dance” Don Mimmo Iervolino, hanno conquistato il pubblico i loro brani spumeggianti. Molto apprezzata è stata l’esecuzione di “Un Uomo Venuto da Lontano”, di Marcello Marrocchi, canzone dedicata a Giovanni Paolo II.
Per la Saggistica, ha ricevuto il Golden Graal lo scrittore Carlo Climati, autore dei libri “I giovani e l’esoterismo” e “Il popolo della notte” (edizioni Paoline), tradotti in più lingue in varie parti del mondo. Ricevendo il premio, Climati ha proposto un messaggio di speranza, ricordando che il mondo non è irrimediabilmente cattivo, ma aspetta di essere migliorato attraverso l’impegno quotidiano di tutti.

Per l’Informazione, sono stati premiati i giornalisti Giuseppe De Carli, vaticanista del Tg1, che ha ricordato i suoi viaggi a seguito del Papa, e Paolo Picone, Direttore dell’Agenzia Agenews, che produce “on line” Age Chiesa ( www.agechiesa.it). Sempre per l’Informazione, il premio è stato assegnato alla rivista “30 Giorni nella Chiesa e nel Mondo” e all’Agenzia Fides della Congregazione per l’evangelizzazione dei popoli.

Infine, per la Televisione, due trasmissioni sono state insignite del Golden Graal: “A Sua immagine” di Rai Uno, condotta da Lorena Bianchetti, e “Cristianità”, condotta da Suor Miryam Castelli, su Rai International.

Nel corso della serata, due graditissime sorprese sono state particolarmente applaudite. La prima è stata l’esecuzione al pianoforte della colonna sonora del film televisivo “Papa Giovanni”, da parte di Don Marco Frisina, Direttore dell’Ufficio Liturgico del Vicariato. E poi, il ritorno sul palcoscenico del Vescovo Milingo, che ha eseguito un brano dedicato alla Madonna. Tra le altre esecuzioni ricordiamo la Comunità di Nostra Signora di Czestochowa, che ha presentato due scene dal musical “Forza Venite Gente”, Alex The King, Don Mario Costanzi, Padre Rodald La Barrera (Perù), e la proiezione di un videoclip di Angelina (USA).

L’incontro si è concluso con una travolgente versione di “Oh happy day” di Aurelio Pitino, con tutti i cantautori riuniti sul palco. Gli artisti hanno voluto dedicare questa serata ad un grande collega recentemente scomparso: Marcello Giombini.

L’appuntamento, ora, è per l’anno prossimo, con la seconda edizione del Golden Graal, che vuole rappresentare un riconoscimento per tutte quelle persone che hanno fatto della loro arte uno strumento in favore della solidarietà e del Vangelo.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 29.12.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 11 giorni, 21 ore, 39 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it