PREMIATI I MIGLIORI STUDENTI DI CAMPIGLIA

A Venturina la manifestazione conclusiva della Festa della Toscana si è articolata tra musica e premiazione degli studenti laureati e diplomati col massimo dei voti. Tanto pubblico e molto caloroso alla sala della Musica dove le bande Città di Umbertide e Mascagni di Venturina hanno fatto il pieno di applausi con una serie di brani molto conosciuti e ben eseguiti. Presenti le autorità di rito, il sindaco di Campiglia ha sottolineato l’importanza dell’occasione all’insegna dell’orgoglio di appartenenza alla terrà che per prima in Europa abolì la pena di morte il 30 novembre del 1786 ad opera del Granduca di Toscana.

Da tre anni il Centro Studi Giuseppe Mussio si occupa per la Festa della Toscana, di segnalare i neo diplomati e i neo laureati del Comune di Campiglia con il massimo dei voti. Anche quest’anno il presidente Gianfranco Benedettini si è messo in contatto scuole e università per conoscere i nominativi degli studenti eccellenti.

Ed ecco chi sono i bravissimi di quest’anno, ai quali sono andati targa, volume di storia locale e foto ricordo. I Diplomati sono: Sara Panicucci di Campiglia M.ma che ha conseguito la maturità al Liceo delle Scienze Sociali di Cecina e Fabiana Sorrentino di Venturina, con la maturità del Liceo Scientifico di Piombino.

I laureati sono invece: Mirko Agostini di Venturina, laurea in architettura; Giovanni Baldini, laurea in ingegneria meccanica; Claudio Cappelli di Venturina, laurea in architettura (già premiato anche lo scorso anno per aver vinto un concorso di scultura bandito dall’Università); Riccardo Ceccarini di Cafaggio, laurea in scienze e tecnologie per l’ambiente; Marco Ghignoli di Venturina, laurea in ingegneria elettrica; Antonio Gori, laurea in ingegneria civile; Giacomo Gori di Venturina, laurea in ingegneria meccanica; Giovanni Gori di Venturina, laurea in medicina e chirurgia; Silvia Mannucci di Venturina, laurea in architettura; Chiara Monelli di Venturina, laurea in lettere museologia; Andrea Ponsini di Cafaggio, laurea in scienze della comunicazione; Francesca Sarri di Venturina, laurea in Fisica; Vittorio Tognoni, laurea in ingegneria elettrica; Stella Zannoni di Allumiere, laurea in Viticoltura ed enologia.

Inoltre un riconoscimento è stato consegnato all’associazione Spazio H per l’attività svolta a favore dei portatori di handicap, riprendendo il tema “Tutti diversi”, alle bande di Umbertide e Venturina e al Centro Studi Mussio.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 1.12.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 13 giorni, 6 ore, 11 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it