FIRME IN TUTTA LA VAL DI CORNIA CONTRO LEGGE MORATTI

Dopo che nei giorni scorsi una nutrita delegazione di genitori e studenti ha manifestato sotto il comune di Piombino contro la riforma della scuola che porta la firma del ministro Moratti, anche i consiglieri comunali e il Sindaco di Suvereto hanno sottoscritto il documento contro la Riforma lanciato dal Comitato Genitori-Insegnanti.

In occasione dell’ultimo Consiglio Comunale hanno infatti firmato per il no ai provvedimenti del Governo, e il gruppo dei rappresentanti dei genitori delle scuole di Suvereto (materna, elementare e media) ha chiesto un incontro al Sindaco Pazzagli per illustrare le preoccupazioni e le forme di mobilitazione attivate (raccolta di firme al mercato, iniziative informative, di confronto ecc.) che si è svolta venerdi in Palazzo Comunale.

A Campiglia intanto si è ufficialmente insediato il Comitato Genitori dell’Istituto Comprensivo Marconi di Venturina (comprendente le scuole materne, elementari e medie dei comuni di Campiglia M.ma e Suvereto).

Nella riunione di giovedì 6 novembre, a Venturina, gli aderenti al comitato hanno eletto il presidente, Cinzia Montagnani, e nominato tre vicepresidenti ed un segretario che costituiscono il gruppo di riferimento per il coordinamento del comitato.

La raccolta di firme tra i genitori, partita da meno di una settimana, ha già raggiunto quota 1.000, e gli interessati possono firmare fino al 20 novembre, data per la quale è stato fissato lo stop, per essere in grado di effettuare la consegna al Ministero, in tempo utile a coadiuvare la manifestazione nazionale di Roma organizzata per il 29 novembre.

Il comitato si è dotato anche di un indirizzo di posta elettronica al quale è possibile rivolgersi per informazioni e per inviare messaggi di adesione.
L’indirizzo e-mail è:
gen.comprensivoventurina@omniartis.com.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.11.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 12 giorni, 14 ore, 30 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it