CINGHIALE, ARTE E FOLKLORE A SUVERETO

Iniziano sabato 29 per l’inaugurazione della Fonte della Boldrona, costuita in epoca napoleonica i festeggiamenti per la trentaseiesima edizione della «Sagra di Suvereto, cinghiale arte e folclore». Quella di quest’anno sarà un’edizione nel solco della continuità, con la conferma degli aspetti che più piacciono ai vacanzieri del fine settimana e cioè il saper coniugare una gastronomia davvero importante con tutta una serie di attrattive per passare una o più giornate a Suvereto.

L’impostazione della Sagra, dal punto di vista gastronomico, confermerà sia i banchi con le specialità del cinghiale nei punti strategici (la grande cappa e gli altri con prodotti tipici e di stagione), sia i punti di ristoro con il Ghibellino e la Locanda alla Rocca, come veri attrezzati ristoranti e l’«Assaggia la Sagra» sotto la Rocca aldorandesca, dove si può fare un pasto più semplice e veloce.

Sarà ospitata nello stesso periodo anche la rassegna nazionale «Pane e olio in frantoio» delle «Città dell’olio», mentre il folclore locale presenterà ancora gli sbandieratori, gli arcieri e il corteo storico dell’8 dicembre.

Per le iniziative a carattere culturale si va dalla poesia alla letteratura per ragazzi e sullo sport dei disabili, così come si rivisiterà la presenza di Napoleone e della Baciocca in Val di Cornia, oppure si parlerà di canapa come cultura industriale multiuso. Anche la musica avrà la sua parte con la «Missa Brevis» di Mozart per coro e orchestra, un concerto per piano e flauto e uno di musica leggera.
Leggi tutto… il programma completo.

— 29 novembre: ore 16 inaugurazione restauro Fonte della Boldrona, realizzato dall’Evs.
— Domenica 30 novembre: ore 10,30 apertura ufficiale nel museo di arte sacra, con autorità, rappresentanza della Compagnia napoleonica dell’Elba, Sbandieratori e banda cittadina.
Ore 11 “Pane e olio in frantoio”;
ore 12 apertura punti ristoro del Ghibellino, Locanda alla Rocca e Assaggia la Sagra.
Ore 14,30 attrazioni artistiche e musicali nel borgo; ore 15 “Giostra degli Arcieri” in piazza Vittorio Veneto; ore 16,30, museo, premio di poesia “Vaso di Pandora”; ore 19 cena.
— Lunedì 1 dicembre: ore 10, museo, “Letteratura per ragazzi”, incontro con Domenica Luciani;
ore 21, museo, “Lo sport e la promozione sociale” dedicata al disabile, con personaggi dello sport e della medicina; alla stessa ora al Ghibellino, concerto per pianoforte e flauto con Lido Mazzi e Valentina Baldini.
— Martedì 2: ore 21, Ghibellino, “Serata Suveretana”, con consegna del “Tegolo” e del premio “Loreno Bianchi”, con intrattenimento musicale.
— Mercoledì 3: ore 15, museo, convegno “Canapa: una cultura industriale multiuso che aiuta la sostenibilità dello sviluppo” a cura del Consorzio Radici e Agripeccioli.
— Giovedì 4: ore 18, Ghibellino, incontro con la scrittrice e pittrice Lucia Battani su “La magia dei gatti nei tarocchi”.
— Venerdi 5: giornata Unicef, ore 10, alla Rocca, Consiglio Comunale aperto ai ragazzi. Ore 15, museo, tavola rotonda “Sportamico”. Ore 20, Ghibellino, cena a tema tosco-livornese “Da Livorno a Livorno”, confronto fra Livorno Ferraris e Suvereto (su prenotazione).
— Sabato 6: ore 10, museo, giornata di studi su Napoleone ed Elisa Bonaparte in Val di Cornia;
ore 15 visita guidata a Montioni alle testimonianze dell’era napoleonica, a cura di Parchi Val di Cornia.
Ore 19, Locanda alla Rocca, cena speciale dei camperisti, aperta a tutti.
Ore 21, pieve di S.Giusto, “Missa Brevis KW258” di Mozart, della corale Mascagni e del gruppo Haendel, direttore Enzo Gambardella.
— Domenica 7: ore 9, gara podistica “10º trofeo Avis”; ore 10 sala consiliare, le “Strade del vino”; riapre al gran completo la Sagra; nel centro storico, divertiamoci col Ciaf; ore 12 riaprono i punti ristoro della Sagra;
ore 14 Banda musicale di Livorno Ferraris; a seguire Giochi di Bandiere con gli sbandieratori di Suvereto; ore 19 riaprono punti ristoro; ore 21 musica per giovani dal vivo.
— Lunedì 8: ore 10 riapre al gran completo la Sagra: ore 10 Incontro enogastronomico in moto; ore 12 apertura punti ristoro;
ore 14,30 attrazioni artistiche e musicali nel borgo; ore 15 corteo storico e rievocazione della consegna della Charta Libertatis; ore 19 chiusura della Sagra.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 7.11.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 16 giorni, 13 ore, 9 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it