COMITATO SALVA-SCUOLA ANCHE A CAMPIGLIA M.MA

Anche nel comune di Campiglia i genitori, si stanno organizzando, per discutere il futuro della scuola dopo l’approvazione del decreto applicativo della riforma Moratti.

Questo decreto ha fatto scattare nei genitori e in una vasta parte del mondo della scuola, della politica e degli enti locali, la voglia di approfondire, di verificare gli effetti che la riforma avrà a partire dall’anno scolastico 2004-2005, e sono state già intraprese numerose iniziative di protesta, volte a modificare gli effetti della riforma stessa.

Nei giorni scorsi l’assessore alla pubblica istruzione Federica Genovesi si è espressa sulla riforma insieme ai colleghi di Piombino e Suvereto. Nella seduta del consiglio comunale di mercoledì 29 sarà presentato un ordine del giorno sul tema riforma; in sala sarà presente anche una delegazione di genitori che dopo il consiglio si trasferirà a Piombino – dove si è già costituito un comitato – per un incontro e il coordinamento delle iniziative.

Il primo atto ufficiale dei genitori di Campiglia e Venturina sarà, venerdì 31 ottobre alle 17.00 nella saletta della delegazione comunale un’assemblea aperta a tutti convocata da un gruppo di promotori per la costituzione di un comitato del quale verrà chiesto il riconoscimento al consiglio dell’istituto scolastico comprensivo Marconi di Venturina.

Le preoccupazioni dei genitori, come si evince da un volantino che è stato fatto circolare in questi giorni, sono rivolte in particolare alla cancellazione del tempo pieno, alla riduzione dell’orario scolastico, all’introduzione dell’insegnante unico di riferimento nella scuola elementare.

Il tutto, sostengono in molti, penalizza la qualità didattica, la qualità formativa e peggiora un servizio pubblico sia in termini d’istruzione sia per i risvolti sociali in quanto riduce le garanzia per le fasce più deboli.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 28.10.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 11 giorni, 0 ore, 25 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it