MANIFESTAZIONE CONTRO L’INQUINAMENTO IL 21 NOVEMBRE

Dopo una lunga fase di discussione, che si è svolta in città negli ultimi mesi, e il recente passaggio in Consiglio comunale, il documento per la manifestazione unitaria cittadina a tutela dell’ambiente e dell’occupazione è tornato all’approvazione formale delle forze politiche e sociali. La riunione si è svolta il 22 ottobre presso il Palazzo comunale ed è stata presieduta dal Sindaco Luciano Guerrieri.

Gli interventi hanno confermato, pur nella diversità delle posizioni e delle motivazioni, la sostanziale adesione alla manifestazione e al documento, i cui contenuti costituiranno un preciso punto di riferimento per la stesura dell’accordo di programma dal quale dipende il futuro rapporto tra la città e la fabbrica.

Nel corso della riunione sono state inoltre avanzate diverse proposte operative per l’organizzazione e lo svolgimento della manifestazione, che si svolgerà venerdì 21 novembre.

Questo in sintesi il programma concordato:

– alle ore 15.30 partenza dalla portineria Lucchini
il percorso toccherà le vie principali del centro;
– alle ore 16.30 arrivo del corteo in piazza Verdi, dove parleranno nell’ordine un rappresentante del Comitato cittadino Antinquinamento e il Sindaco.

Dall’assemblea è emersa anzitutto la necessità di favorire il massimo coinvolgimento della cittadinanza, considerata il vero soggetto protagonista del percorso delineato dalle istituzioni con la manifestazione e il documento unitario.

Per questo è stata decisa la formazione di un “comitato organizzativo”, costituito da tutti i soggetti firmatari, con compiti di informazione, promozione e sensibilizzazione.
Massima apertura anche alla presenza di bandiere, vessilli e cartelli (purché nella legittima libertà di espressione) per garantire il pluralismo e rappresentare l’ampia varietà delle adesioni.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 23.10.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 10 giorni, 11 ore, 18 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it