GIORNATA DELLO SPORT A PIOMBINO

Anche a Piombino torna l’annuale appuntamento con la manifestazione regionale.

Sport come disciplina, ma anche come salute, spettacolo e soprattutto divertimento alla portata di tutti. Mai come oggi si sente la necessità di recuperare i veri valori dello sport e la Giornata dello Sport per Tutti, che si svolgerà a Piombino domenica 28 settembre, sarà una buona occasione sia per riflettere, sia per passare dalle parole ai fatti.

La manifestazione, che ha carattere regionale ed ha registrato la partecipazione di molte città toscane, ha lo scopo di promuovere la cultura della sana pratica sportiva e sostenere il diritto allo sport, senza distinzione di età, sesso, religione o possibilità economiche, così come previsto dalla legge della Regione Toscana n.72/2000.

A Piombino, dove l’iniziativa è stata collaudata ormai da diversi anni di esperienza e di grande partecipazione, la Giornata è promossa dalla Provincia di Livorno ed è organizzata dall’assessorato allo Sport in collaborazione con associazioni cittadine. Nelle vie del centro tra piazza Verdi e piazza Gramsci (dalle 16.30 alle 19.30) si svolgeranno saggi di tutte le discipline sportive che è possibile praticare in città, con esibizioni di atleti praticanti.

La manifestazione, come annuncia lo slogan, è aperta a tutti, ma è dedicata in particolare ai bambini, che avranno la possibilità di scoprire giocando le varie discipline (a questo scopo sono state inviate lettere di informazione a tutte le scuole). Anche gli adulti potranno orientarsi ed acquisire utili suggerimenti dai responsabili delle Associazioni, ad esempio per le attività da praticare durante il periodo invernale.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 26.9.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 19 giorni, 23 ore, 8 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it