ILLUMINIAMO TUTTI INSIEME PIOMBINO

Parte in questi giorni l’iniziativa, organizzata dalla Confesercenti, Confcommercio e Comitati di strada dei commercianti di Piombino, che si propone di mettere in 40 negozi della citta dei barattoli per raccogliere contributi aggiuntivi per illuminare molte più vie durante le festività natalizie.

‘Illuminiamo la città’, questo è l’appello che i barattoli disseminati un pò dappertutto a Piombino lanciano ai cittadini per far sentire la luminara un bene di tutti.
Le luci si accenderanno dal 6 dicembre al 6 gennaio, e quest’anno l’obbiettivo dell’organizzazione è quello di riuscire a coprire più vie rispetto allo scorso anno.

E’ stata chiamata una nuova ditta, la “Lucio Guagliata” di Genova Bolzaneto, che proporrà ai cittadini illuminazioni più belle rispetto agli scorsi anni, e i commercianti, malgrado il periodo non proprio roseo ce l’hanno messa tutta per far si che la città sia vestita a festa per le feste natalizie.

L’appello è quindi quello di collaborare tutti per la luminara della città lasciando anche un piccolo contributo per rendere più festose anche quelle vie che, per i pochi negozi presenti, sarebbero destinate a rimanere al buio.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 24.9.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 23 giorni, 9 ore, 21 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it