OTTO PERCENTO TRA NIDI, ELEMENTARI E MEDIE

Dati e statistiche degli studenti piombinesi. A dare i numeri, quelli del 2003, è il comune con un supplemento del periodico Piombino Oggi.

Venendo ai vari ordini di istituti, è facile evidenziare che gli asili nido sono tre e offrono 145 posti, le scuole materne sono otto per complessivi 609 posti (90 in più rispetto all’anno precedente).
Asilo Nido e scuola materna comunque hanno attualmente un numero non poco elevato di bimbi in lista di attesa.
Passando alle scuole elementari le stesse sono 6 e danno spazio a 1341 posti.
Infine le scuole medie sono 4 ed hanno una popolazione di 683 unità.

Complessivamente il numero dei posti è di 2778. Se rapportiamo questo dato al numero degli abitanti che al 1° gennaio 2001 è di 34.521 unità, scopriamo che i 2778 posti (che costituiscono la popolazione giovanile scolastica) rappresentano percentualmente la popolazione della città con l’8 per cento.

tratto da “La Nazione”

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 9.9.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 18 giorni, 1 ora, 37 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it