VISIONI MONDIALI A FIRENZE DAL 4 AL 7 SETTEMBRE

La Fortezza da Basso di Firenze sarà per 4 giorni
luogo d’incontro e confronto tra passato e futuro,
tra memoria e possibilità di “riciclarla” in funzione
di nuovi sguardi sul mondo, tra la comunicazione,
l’innovazione tecnologica e la cultura.

Firenze
World Vision, una manifestazione che si propone come
rappresentazione o immagine di come sta cambiando la
comunicazione – dunque l’uomo e l’intersoggettività
che ne caratterizza l’esistenza – in seguito
all’innovazione tecnologica, un momento di riflessione
su come tutto ciò influisce sulla cultura, sugli stili
di vita, sulla società stessa. Molti i protagonisti che
in questi 4 giorni confronteranno esperienza, pensiero
e visione – prospettiva – per dar vita non ad un’unica
verità ma a quel vero costituito dalle molteplici
interpretazioni della nostra realtà.

Intellettuali ed
esperti di comunicazione, politici e uomini de llo
spettacolo, aziende – che non mancheranno di presentare
i loro prodotti – si confronteranno sui nuovi media e
i nuovi contenuti, sulla città intesa come un luogo di
propulsione innovativa, sulle modalità per incrementare
– rinnovare – la ricerca e lo studio rivolti all’innovazione
stessa, sui miglioramenti che le nuove tecnologie possono
portare nel territorio, a livello di Enti Pubblici e
Aziende, sui nuovi stili di vita che si verranno a creare
– e-learning, e-government, economia digitale – Centro
focale, e forse sintesi, della manifestazione è la mostra
“World Vision tv. Visioni dal mondo, visioni del mondo”.

WVtv aiuta a prendere coscienza dell’enorme quantità di
immagini da cui siamo tempestati/attraversati
quotidianamente, presenza e rappresentazione del mondo,
immagini che non possono più prescindere da quella
comunicazione visiva che passa attraverso televisione,
intern et, MMS, webcam… Inoltre WVtv è anche luogo di
dialogo su tutto quanto proposto nei due padiglioni
allestiti nella Fortezza: mostre, incontri, convegni,
workshop.

Molti i partner presenti nel capoluogo toscano:
Archivio Storico delle Arti Contemporanee (ASAC),
l’Interaction Design Institut di Ivrea, RaiSat, Gnn
Guerrilla News Network,Warner Village Cinemas… Non
mancheranno spettacoli e live music per completare questo
viaggio trasversale nell’universo comunicativo di cui noi
siamo “autori e recettori”.

Firenze World Vision
Firenze Fortezza, 4 – 7 settembre 2003
Ingresso libero – www.firenzeworldvision.it

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 31.8.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 20 giorni, 21 ore, 9 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it